Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 25 maggio 2009  

Genova: consegnata la bandiera di Stato alla flotta navale dei Vigili del Fuoco

...
Si è svolta alla Fiera del Mare di Genova la cerimonia di consegna della bandiera di Stato alla marineria dei Vigili del Fuoco.

Un riconoscimento tangibile consegnato direttamente al Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Antonio Gambardella dall'Ammiraglio Dino Nascetti, direttore generale degli Armamenti Navali della Marina Militare italiana. Gambardella ha sottolineato come questo riconoscimento "arriva dopo quasi 70 anni di storia della marineria del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco", e ha voluto anche ricordare di quanto sia proficua e antica la collaborazione tra l'Istituzione che rappresenta e la Marina Militare, che ha fornito "un prezioso contributo alla formazione specialistica del Corpo, realizzando il primo corso al mondo per Vigili del Fuoco sommozzatori".

Questa mattina è avvenuta dunque la consegna ufficiale della bandiera di Stato alle navi del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che hanno ottenuto l'iscrizione sul "Registro delle navi in servizio governativo non commerciale delle amministrazioni dello Stato".

Il senso di questo importante riconoscimento è che le amministrazioni dello Stato, il cui personale non è sottoposto all'ordinamento militare - come nel caso dei Vigili del Fuoco - possono iscrivere il proprio naviglio nel citato registro.

Ciò comporta alcuni diritti come l'equiparazione alle navi da guerra, godendo, ad esempio, in alto mare della completa immunità dalla giurisdizione di qualunque Stato che non sia lo Stato italiano.

In questo senso il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ha provveduto all'iscrizione al "Registro governativo" di 16 unità navali su una flotta di 50 imbarcazioni complessive, che consentirà appunto l'acquisizione dello status di nave in servizio governativo non commerciale, nonché i citati diritti previsti dagli articoli 32, 96 e 236 della Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare (Montego Bay, 10 dicembre 1982).

L'iscrizione al Registro comporterà inoltre l'acquisizione della bandiera nazionale, costituita dal Tricolore italiano con al centro l'emblema dello Stato con la scritta "Repubblica italiana", in sostituzione di quelle al momento in uso proprie della Marina Militare o della Marina Mercantile.

Il ministero della Difesa ha pubblicato sul proprio sito (www.difesa.it) l'elenco delle navi dei Vigili del Fuoco, completo di scheda tecnica, immagine e decreto di iscrizione. Elenco raggiungibile anche dal sito ufficiale dei Vigili del Fuoco, attraverso un link di collegamento presente nella sezione Specializzazioni - Soccorso Portuale.


  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -