Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura Feed Rss > Procedure in economia in ottemperanza al D.L.vo n. 163/2006 art. 125 > Procedura

Procedura per l'individuazione di un'Impresa operante nell'attivita editoriale per la realizzazione e diffusione della rivista ufficiale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco


Pubblicato giovedì 2 aprile 2015
Ultimo aggiornamento giovedì 21 maggio 2015

Termine di presentazione della domanda di partecipazione: 17/04/2015

Avviso pubblicato giovedì 2 aprile 2015

Il Ministero dell'Interno - Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile intende procedere alla realizzazione e alla pubblicazione della rivista ufficiale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, con la finalità di divulgazione e diffusione della cultura della prevenzione e della sicurezza negli ambienti di vita, di studio e di lavoro.
Scopo del presente avviso è, pertanto, quello di individuare un'Impresa operante nella attività editoriale, cui affidare, per la durata di due anni, le attività di stampa, spedizione e diffusione della rivista, di reperimento e gestione delle inserzioni pubblicitarie, secondo le modalità di seguito previste. Resta ferma la titolarità in capo all'Amministrazione dei diritti di proprietà intellettuale e industriale della rivista.
Il presente avviso non costituisce proposta contrattuale e non vincola l'Amministrazione, che si riserva la facoltà di sospendere, modificare o annullare, in tutto o in parte, il procedimento avviato.
Caratteristiche della rivista
La rivista, composta da un minimo di 72 pagine ad un massimo di 120, comprese le copertine, secondo le esigenze editoriali, dovrà avere le seguenti caratteristiche:
  • gratuità;
  • stampa in quadricromia 4/4;
  • copertina: carta patinata opaca da 160 gr;
  • pagine interne: carta patinata opaca da 80 gr;
  • piegatura a libretto con rilegatura a pinzatura;
  • disponibilità formato e-book.
I contenuti testuali e fotografici della rivista saranno forniti dall'Amministrazione.
Oneri a carico dell'Impresa
L'Impresa dovrà farsi carico di tutti gli oneri necessari alla realizzazione, cellophanatura, spedizione e distribuzione della rivista, in particolare, in via esemplificativa e non esclusiva, connessi:
  • al progetto grafico e all'impaginazione;
  • alla stampa e alla rilegatura;
  • alla spedizione, diffusione e distribuzione della rivista;
  • all'eventuale compenso del Direttore responsabile, proposto dall'Impresa.
L'Impresa dovrà curare, inoltre, le procedure di iscrizione della rivista presso gli organi competenti, le cui spese saranno a carico dell'Amministrazione.
Raccolta della pubblicità
L'Impresa dovrà curare e gestire la raccolta pubblicitaria. Gli inserti pubblicitari dovranno essere preventivamente approvati dall'Amministrazione e non potranno comunque riguardare beni la cui commercializzazione sia vietata dalle norme vigenti o che, in generale, potrebbero comportare un possibile pregiudizio o danno alle finalità istituzionali e all'immagine del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
Gli inserti pubblicitari potranno occupare dal 20 al 30% delle pagine della rivista, compresa la 2a, 3a e 4a pagina di copertina.
L'Impresa riconoscerà all'Amministrazione un importo non inferiore al 10% delle somme introitate con la raccolta pubblicitaria, da corrispondere mediante versamento in conto entrate del bilancio dello Stato ovvero attraverso la fornitura di beni e servizi di valore equivalente, proposti dall'Amministrazione.
Numero copie, distribuzione e rendicontazione
La rivista dovrà essere pubblicata con cadenza bimestrale, in numero minimo di 30.000 copie, distribuite presso istituti scolastici, enti locali, istituzioni governative e comunque secondo un piano di distribuzione che verrà validato dall'Amministrazione.
L'Impresa avrà l'obbligo di rendicontazione scritta e di produzione, a richiesta, della documentazione amministrativo-contabile concernente le prestazioni oggetto dell'affidamento, con particolare riguardo al numero delle copie realizzate e distribuite e agli introiti derivanti dalla raccolta pubblicitaria. L'Amministrazione si riserva comunque la facoltà di effettuare verifiche, anche mediante sopralluoghi presso la sede dell'Impresa, sul corretto adempimento delle obbligazioni assunte.
Direttore Responsabile ed Editoriale
L'Impresa dovrà sottoporre all'approvazione dell'Amministrazione la figura di un Direttore Responsabile con esperienza nel settore. In mancanza di approvazione con lettera motivata, l'Amministrazione individuerà direttamente la figura del Direttore responsabile, il cui eventuale compenso resterà comunque a carico dell'Impresa.
Il Direttore Editoriale sarà nominato dall'Amministrazione e presterà la sua opera a titolo gratuito.
Durata
L'affidamento delle attività di cui al presente avviso avrà la durata di anni 2 (due).
Domanda di partecipazione
La domanda di partecipazione dovrà pervenire, in plico chiuso, entro 15 giorni dalla pubblicazione, al Ministero dell'Interno - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile - Ufficio I Gabinetto del Capo Dipartimento - Piazza del Viminale, - 00184 Roma, a mezzo servizio postale tramite raccomandata con ricevuta di ritorno (farà fede il timbro postale dell'Ufficio accettante) ovvero mediante consegna a mano presso l'Ufficio di protocollo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, Piazza del Viminale, Roma, piano, Palazzo Viminale (referente Sig.ra Nadia Maione tel. 0646536826, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00). L'osservanza delle precedenti prescrizioni è prevista a pena di esclusione.
La selezione dell'Impresa avverrà mediante l'applicazione dei seguenti criteri:
  • Percentuale dei proventi pubblicitari da riconoscere all'Amministrazione superiore al minimo del 10%: punti 40
  • Numero copie superiore alla tiratura minima di 30.000 copie: punti 60
Il punteggio da assegnare verrà calcolato in base alla seguente formula: Punteggio assegnato = Offerta ditta / Migliore offerta X Punteggio massimo.
Pubblicazione e Responsabile del procedimento
Il presente avviso è pubblicato sul sito internet istituzionale dell'Amministrazione.
Responsabile del procedimento è il dirigente responsabile della comunicazione esterna ing. Clara Modesto, tel. 0646525099.
Per informazioni e richieste di chiarimenti sul procedimento si potrà contattare il Sig. Pietro Bidolli, tel. 0646526462, pietro.bidolli@vigilfuoco.it.


Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -