Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura Feed Rss > Procedure in economia in ottemperanza al D.L.vo n. 50/2016 art. 36 > Indagine conoscitiva

Manifestazione d'interesse relativa all'esperimento di una successiva ed eventuale procedura di gara, volta alla individuazione volta dell'operatore economico a cui la fornitura di un veicolo di ridotte dimensioni idoneo per il soccorso tecnico in aree urbane di difficile accessibilità.


Pubblicato venerdì 4 novembre 2016

Ministero dell'Interno
Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico
e della Difesa Civile

Direzione Centrale per le Risorse Logistiche e Strumentali

Avviso Pubblico di Manifestazione d'Interesse

La Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco per l'Umbria intende procedere ad un'indagine conoscitiva per l'esperimento di una successiva ed eventuale procedura di gara, volta alla individuazione dell'operatore economico a cui affidare la fornitura di un veicolo di ridotte dimensioni idoneo per il soccorso tecnico in aree urbane di difficile accessibilità, quali i centri storici. Il veicolo dovrà essere facilmente manovrabile, versatile, appositamente concepito per poter operare in strade strette ed anguste, di difficile transitabilità anche a causa dei molti veicoli in sosta, idoneo ad affrontare curve a stretto raggio di curvatura, nonchè ad accedere alle corti chiuse degli insediamenti residenziali, affrontare salite e discese in forte pendenza e strade con pavimentazione di scarsa aderenza, e anche poter supplire alla carenza di risorse idriche urbane che spesso risultano essere inefficienti o non disponibili.
In particolare è richiesta la fornitura di un autoveicolo, privo di materiale tecnico di caricamento, con le caratteristiche tecniche sintetiche riportate nell' "Allegato A". Il capitolato tecnico di gara, completo del dettaglio di tutte le caratteristiche tecniche e dei criteri di aggiudicazione, sarà reso disponibile in sede di lettera di invito.
Il presente avviso è finalizzato, esclusivamente, alla ricezione di manifestazioni di interesse da parte del maggior numero di operatori economici interessati, al fine di essere successivamente invitati, se ritenuti idonei, a fornire elementi di offerta che saranno esaminati da parte dell'Amministrazione, in funzione del criterio di aggiudicazione (offerta economicamente più vantaggiosa D.Lgs. 50/2016 art. 95 e linee guida dell'A.N.A.C. n. 2 di attuazione approvate dal Consiglio dell'Autorità con Delibera n. 1005, del 21 settembre 2016).
Qualora non pervenisse alcuna manifestazione di interesse o pervenissero manifestazioni di interesse in numero insufficiente rispetto a quanto previsto dal D.Lgs. 50/2016 art. 36 comma 2 lett. b), l'Amministrazione si riserva di chiedere elementi di offerta a quegli operatori già invitati per forniture analoghe negli ultimi tre anni.

L'importo stimato dell'appalto è € 134.500,00 (centotrentaquattromilacinquecento/00) al netto dell'IVA.
I soggetti interessati potranno far pervenire, in forma libera, la propria manifestazione d'interesse attraverso la compilazione del modello "Allegato B", dichiarando la disponibilità ed integrando la documentazione ritenuta utile ai fini di una successiva ed eventuale partecipazione ad una procedura di gara da esperirsi ai sensi del D.Lgs. n. 50/2016 art. 36 comma 2 lett. b).
A tale scopo dovrà essere prodotta una relazione descrittiva - di cui alla dichiarazione modello "Allegato B" - riguardante le principali analoghe forniture realizzate negli ultimi tre anni, indicando i destinatari, pubblici o privati, nonchè gli importi degli affidamenti.
La documentazione di cui ai precedenti punti - manifestazione d'interesse, dichiarazione sostitutiva di certificazione "Allegato B", relazione descrittiva delle principali forniture realizzate - dovrà essere posta in una busta chiusa recante all'esterno:
 
  1. la dicitura "Manifestazione d'interesse per l'individuazione l'operatore economico a cui affidare la fornitura di un veicolo di ridotte dimensioni idoneo per il soccorso tecnico in aree urbane di difficile accessibilità";
  2. gli estremi identificativi del mittente: ragione sociale, indirizzo della sede legale ed indirizzo di Posta Elettronica Certificata (pec);
  3. l'identificazione del Servizio responsabile: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile - Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco - Direzione Regionale dei Vigili del fuoco per l'Umbria.
 
Il plico, così composto, dovrà essere inviato al seguente indirizzo:
 
  • Direzione Regionale VV.F. per l'Umbria - Ufficio Segreteria ed Affari Generali - Corso Cavour n. 129 - 06121 Perugia, entro e non oltre il termine delle ore 12:00 del giorno 5 dicembre 2016.
 
Con il presente avviso, questa Direzione Regionale intende verificare l'esistenza di potenziali soggetti affidatari in possesso di adeguata qualificazione.
Le manifestazioni d'interesse sono da intendersi quindi come mero procedimento preselettivo, finalizzato alla raccolta delle stesse. A seguito di selezione dei soggetti che hanno manifestato interesse, la Direzione Regionale si riserva la facoltà di avviare una procedura negoziata secondo i criteri che verranno successivamente definiti negli inviti a partecipare, nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. n. 50/2016.
Le manifestazioni d'interesse presentate non vincolano in alcun modo l'Amministrazione ad avviare le successive fasi di gara ed affidamento.
I soggetti interessati dovranno autorizzare questa Amministrazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 e s.m.i.
Il Responsabile del Procedimento per l'affidamento e l'esecuzione della fornitura è il dirigente Ing. Raffaella Pezzimenti.
Il presente avviso comprensivo degli allegati "A" e "B", è pubblicato sul sito istituzionale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco www.vigilfuoco.it nella sezione relativa alle Gare ed alla relativa Pubblicità legale - Sezione "Lavori, servizi e forniture in economia in ottemperanza al D.Lgs. n. 50/2016 art. 36", nonchè sul sito web della Direzione Regionale http://www.vigilfuoco.it/sitiVVF/umbria/, sezione Servizi al Cittadino, pagina Gare e contratti.
Eventuali chiarimenti, potranno essere richiesti alla Direzione Regionale Umbria al seguente indirizzo di posta elettronica certificata (pec) dir.umbria@cert.vigilfuoco.it entro le ore 12:00 del giorno 26 novembre 2016.
Richieste di chiarimenti pervenute oltre tale termine non saranno prese in considerazione.

IL DIRETTORE REGIONALE
(Ing. Raffaele Ruggiero)  


Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -