Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 23 febbraio 2011  

Roma: prima riunione del CCTS (comitato centrale tecnico scientifico di prevenzione incendi)

Approfondimenti

...

Nella mattinata di oggi si è svolta presso l'Istituto Superiore Antincendi la prima riunione del 2011 del Comitato centrale tecnico scientifico per la prevenzione incendi che costituisce un tavolo tecnico di confronto tra il C.N.VV.F. e gli esponenti delle altre Amministrazioni, del mondo produttivo e della società civile.


Il Capo del Corpo nazionale VV.F., che ha presieduto la riunione, ha auspicato un ruolo propositivo e costruttivo del Comitato, chiamato ad esprimersi nella rivisitazione di molteplici e rilevanti aspetti che attengono alla sicurezza antincendio.


L'ing. Dattilo, Direttore centrale per la prevenzione e la sicurezza tecnica, ha illustrato lo schema di provvedimento che prevede la revisione dei procedimenti di prevenzione incendi armonizzandoli con il quadro legislativo recentemente aggiornato a seguito dell'introduzione della segnalazione certificata di inizio attività (SCIA). Il nuovo regolamento si fonda sul principio di proporzionalità del procedimento amministrativo in funzione della complessità e del livello di rischio di incendio delle attività, prevedendo la suddivisione delle stesse in tre categorie.


L'ing. Giomi, in qualità di coordinatore di un apposito gruppo di lavoro, ha illustrato l'aggiornamento delle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi da parte del Corpo nazionale che ricomprenderà sia l'elenco allegato al D.M. 16 febbraio 1982 che quelli annessi al DPR 689/1959, soffermandosi sulle principali novità introdotte in base all'esperienza maturata nell'ultimo trentennio nel campo della prevenzione incendi e del soccorso tecnico urgente.


Nel corso della riunione sono stati inoltre approvati i seguenti provvedimenti:
schema di regola tecnica concernente l'installazione e l'esercizio di apparecchi fissi, senza serbatoio di accumulo, per il rifornimento a carica lenta di gas naturale, per autotrazione; guida tecnica inerente gli impianti termici a gas realizzati con diffusori radianti ad incandescenza di tipo A.

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -