Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 1 dicembre 2014  

All'ISA il convegno internazionale "Soccorso e persone con esigenze speciali - Esperienze a confronto"

...

Come operare in scenari di soccorso dove sono presenti persone con esigenze speciali? È questo l'interrogativo a cui cercherà di rispondere il convegno internazionale "Soccorso e persone con esigenze speciali - Esperienze a confronto", che si terrà all'Istituto Superiore Antincendi l'11 dicembre 2014.

La partecipazione è gratuita ma è necessario registrarsi all'email sicurezzainclusiva@vigilfuoco.it

In quella sede si confronteranno esperti provenienti da vari settori della società civile del nostro Paese, dalle associazioni delle persone con disabilità a tecnici del mondo dell'università e della ricerca, a Vigili del Fuoco italiani e provenienti da altri paesi europei. L'evento è organizzato dal Ministero dell'Interno nell'ambito delle iniziative relative al semestre europeo di Presidenza italiana del Consiglio UE, attraverso il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, che, con questo appuntamento, dà seguito al convegno tenutosi a Venezia il 16 giugno 2014 che aveva come tema "Il progetto inclusivo per l'accessibilità e la sicurezza".

L'iniziativa prende ideale ispirazione dalla Carta dell'ONU sui diritti delle persone con disabilità, adottata nel nostro Paese con legge 3 marzo 2009, n. 18, e in sintonia con i principi della European Disability Strategy 2010-2020. Durante i lavori, si affronteranno le tematiche del soccorso e della gestione in situazioni critiche, quando dovessero essere presenti persone non in grado di rispondere correttamente e in autonomia all'evento emergenziale. I relatori - come detto - provengono dal mondo dei Vigili del Fuoco, artefici dell'iniziativa, dell'Università e delle professioni: in ogni caso si tratta di esperti degli argomenti trattati grazie ad una profonda esperienza maturata sul campo. Tra gli altri, spiccano anche i rappresentanti della "Brigade de Sapeurs-Pompiers" di Parigi, del "Northem Ireland Fire & Rescue Service" di Belfast e dei Vigili del Fuoco croati della "Croatian Firefigthing Association", che sapranno stimolare la discussione con la condivisione delle esperienze maturate sullo stesso argomento nei loro paesi.

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -