Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 25 agosto 2016  

Terremoto nelle provincie di Rieti e Ascoli Piceno - Aggiornamento

Approfondimenti

...

Proseguono le attività di soccorso e verifica dei Vigili del Fuoco sui territori interessati dal sisma che ha colpito l'Italia Centrale.

Su disposizione del Centro Operativo Nazionale sono state inviate Sezioni Operative dalle Direzioni Regionali del Lazio, Piemonte, Lombardia, Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Liguria, Puglia, Friuli,Basilicata, Calabria.

Inviate, inoltre, squadre GOS (Gruppi operativi speciali) con mezzi per movimento terra, squadre USAR (Urban Search and Rescue) specializzate nella ricerca persone sotto le macerie, unità cinofile e attrezzature specifiche quali geofoni, termo-camere e attrezzature per il taglio delle strutture in cemento armato, tecnici per la valutazione delle condizioni statiche degli edifici.

Continuano ad operare 6 elicotteri AB 412, un A109, un AB206 provenienti dai reparti volo VVF di Pescara, Bologna, Venezia e Roma, con personale SAF (Speleo Alpino Fluviale) in grado di operare con tecniche di derivazione speleologica e alpinistica, per
effettuare soccorsi e ricognizioni, funzionari e tecnici specializzati in verifiche di stabilità delle strutture, squadre specialistiche per ricerca persone sotto le macerie e unità
cinofile.

Sono presenti anche 3 sistemi satellitari per la trasmissione video, dati e immagini alle Sale Operative ed è stato potenziato il sistema di comunicazioni radio con ponti radio mobili. Inviati sul posto attrezzature per l’illuminazione per assicurare la continuità del soccorso.

Complessivamente il dispositivo di soccorso dei Vigili del Fuoco è composto da oltre 1000 unità operative, con 400 mezzi.

Numerosi salvataggi sono stati effettuati dalle squadre VV.F. nei comuni di Amatrice, Arquata del Tronto, Accumoli, Pescara del Tronto.

L’attività complessivamente svolta dalla componente aerea del CNVVF nella giornata
del 24 agosto ammonta a circa 45 ore di volo effettuate per ricognizione delle zone
interessate dal sisma, per il trasporto di persone ferite presso l le strutture ospedaliere e
per le riprese aeree.

 

 

 

 

Sul sito vigilfuoco.tv sono disponibili le immagini dei soccorsi dei vigili del fuoco, accessibili senza uso di password. Si invitano le redazioni a verificare la presenza di nuovi contenuti che verranno caricati appena disponibili.

 

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -