Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 9 gennaio 2017  

Ondata di gelo si abbatte su centro e sud Italia

Approfondimenti

...

Continuano gli interventi dei Vigili del Fuoco nelle zone colpite dall’ondata di maltempo che ha interessato il centro-sud Italia a partire dalla serata del 6 gennaio.

In Basilicata nel turno notturno hanno operato 80 unità VF con 35 mezzi, dall’inizio emergenza sono stati svolti complessivamente 234 interventi. Attivo un CCS in Prefettura a Matera. Permangono alcune criticità alla viabilità sulle SP 55, SP8 e SP10 in provincia di Potenza.

In Molise, nel turno notturno hanno operato 55 unità VF con 16 mezzi, dall’inizio emergenza sono stati svolti complessivamente 459 interventi.  Dalla notte del 5 gennaio copiose nevicate stanno interessando la Provincia di Isernia, in particolare la zona dell'Alto Molise. Sono stati effettuati numerosi interventi :recupero di una ambulanza rimasta bloccata a causa della neve nel comune di Miranda; salvataggio di sei persone dal rischio di assideramento rimaste bloccate nella bufera di neve nel comune di Sessano del Molise; soccorsa una famiglia in una zona isolata di Agnone intossicata dall'Ossido di Carbonio. Ma anche  trasporto di dializzati e malati verso gli ospedali di Agnone e Isernia anche con l'uso del gatto delle nevi in dotazione al distaccamento di Agnone; A Campobasso, il personale del TLC nazionale, con un gatto delle nevi, sta operando da due giorni per assistere le famiglie rimaste isolate nelle proprie abitazioni e sta lavorando per aprire delle piste per permettere il transito dei mezzi di soccorso. Persistono ancora difficoltà per raggiungere la frazione di Matrice e i comuni di Pescopennataro e Capracotta in provincia di Isernia. Istituito un COC presso la Prefettura di Campobasso. Operano sul territorio un Gatto delle nevi VF e un’autoscala VF inviati rispettivamente da Roma e Forlì. 

In Campania, nei Comandi di Avellino e Benevento nel turno notturno hanno operato 66 unità VF con 32 mezzi, dall’inizio emergenza sono stati svolti complessivamente 271 interventi.

In Abruzzo, nel turno notturno hanno operato 137 unità VF con 48 mezzi, dall’inizio emergenza sono stati svolti complessivamente 423 interventi. Molti automobilisti in difficoltà sono stati soccorsi  su strade con neve. In particolare  una giovane partoriente,ormai in avanzato stato della gravidanza,  a bordo della propria auto si stava recando presso l’ospedale di Sulmona per il parto. Lungo il percorso, nell’altopiano delle cinque miglia, l’auto è rimasta in panne a causa della forte bufera di neve. I Vigili del Fuoco, con l’ausilio del fuoripista Bruco, hanno permesso alla giovane donna di giungere all’ospedale per dare alla luce una bambina. Le condizioni di mamma e bambina sono ottime. Altri  interventi hanno riguardato il trasporto di malati presso gli ospedali per terapie salvavita, distribuzione di viveri in abitazioni isolate.

In Calabria, nel turno notturno hanno operato 25 unità VF con 5 mezzi, dall’inizio emergenza sono stati svolti complessivamente 115 interventi.

In Sicilia, nel turno notturno hanno operato 22 unità VF con 6 mezzi, dall’inizio emergenza sono stati svolti complessivamente 360 interventi. Persistono ancora difficoltà per raggiungere alcuni parti dei comuni di Mussomeli (CL). In provincia di Enna le difficoltà maggiori si riscontrano nei comuni di: Nicolosi, Troina e Cerami, dove dal 7 gennaio sta operando personale regionale del TLC con gatto delle nevi.

In Puglia nel turno notturno hanno operato 73 unità VF con 28 mezzi, dall’inizio emergenza sono stati svolti complessivamente 359 interventi. Le maggiori criticità riguardano la viabilità nei comuni di Castellaneta, Ginosa e Laterza ed i particolare la SP23, la SS7 Appia e la SS100 oltre che le arterie stradali minori per il consistente spessore del manto nevoso e per la scarsa visibilità a causa delle intense precipitazioni. Numerosi interventi dei Vigili del Fuoco a persone in difficoltà e a mezzi bloccati in strada. Si segnala l'intervento per soccorso e recupero di 25 persone bloccate in un bus sulla SS Appia al confine con la provincia di Matera.

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -