Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 4 agosto 2017  

Ascoli Piceno, convenzione per il soccorso acquatico

...

Siglata nella sede della prefettura la convenzione che prevede l’apertura, lungo la costa della provincia, di un presidio di soccorso acquatico dei Vigili del fuoco.
L’intesa è stata sottoscritta dal prefetto Rita Stentella, dal vicepresidente della Provincia, Valentina Bellini, dal vicesindaco di Grottammare, Alessandro Rocchi e dal comandante provinciale dei Vigili del fuoco, Mauro Malizia. Era presente anche il comandante della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, Gennaro Pappacena.
Per lo svolgimento del servizio, che sarà attivo otto ore, dalle 10,00 alle 18,00 tutti i fine settimana dal 5 al 27 agosto, compreso il giorno di ferragosto, il comando provinciale utilizzerà una struttura situata a Grottammare e concessa in uso gratuito dall’Amministrazione comunale.
I Vigili del fuoco, con i mezzi abilitati a intervenire fino a 12 miglia dalla costa, svolgeranno il servizio oltre le scogliere o oltre i 300 metri dalla battigia, coadiuvando l’attività di soccorso in mare, la cui gestione è di competenza della Capitaneria di Porto. L’attuazione della convenzione, che va ad integrare l’attività di salvamento acquatico già presente lungo la costa picena, contribuirà ad accrescere il livello di sicurezza dei bagnanti.
Il personale dei vigili del fuoco che effettuerà servizio è abilitato all’utilizzo del defibrillatore DAE ed alle manovre per la rianimazione cardiopolmonare.

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -