Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 1 settembre 2017  

L'Italia colpita dai roghi

...

Alle 6.00 del 1 settembre, sono stati 724 gli incendi di vegetazione, macchia mediterranea e boschi, che i Vigili del fuoco hanno affrontato, sull'intero territorio nazionale.

Il maggior numero di roghi è stato registrato nel Lazio dove ne sono scoppiati 134, seguito dalla Campania con 111, dalla Puglia con 103, dalla Calabria con 90 e dalla Sicilia con 88.

Nella giornata di ieri la flotta aerea antincendio è stata impegnata in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Sicilia, Sardegna e Toscana. Nelle operazioni di spegnimento sono stati ripetutamente impegnati gli 11 Canadair e 9 elicotteri. Al termine delle attività di volo giornaliere sono rimasti attivi 22 incendi, mentre 20 sono stati dichiarati spenti, in bonifica o sotto controllo. I 2 veivoli provenienti dal Marocco sono stati assegnati per la gestione dei roghi in Abruzzo.

Le situazioni più critiche:

In provincia dell'Aquila, sono continuate le attività di contrasto agli incendi boschivi, che da oltre 10 giorni stanno flagellando il territorio ed in particolare i comuni di Sulmona, Secinaro, Prezza, Luco dei Marsi, Pacentro, Raiano, Goriano Sicoli e Roccacasale. Sugli scenari hanno operato squadre miste composte da vigili del fuoco, personale dell¿esercito e volontari di Protezione Civile, supportate dalle sezioni operative provenienti dall'Emilia Romagna, dalle Marche e dall'Umbria. Sono oltre 80 i vigili del fuoco impegnati a contrastare le fiamme con 27 automezzi. Durante la notte sono stati predisposti diversi presidi per tenere sotto controllo gli incendi attivi.

In Emilia Romagna diverse squadre sono impegnate nello spegnimento di numerosi incendi di sterpaglie e bosco che interessano principalmente la provincie di: Bologna (comune di Vergato), e quella di Forlì-Cesena, dove le fiamme hanno raggiunto il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. A supporto delle operazioni di soccorso tecnico urgente è intervenuto un elicottero del reparto volo di Bologna.

In provincia di Rieti, i Vigili del fuoco hanno affrontato molti incendi boschivi che hanno interessato i comuni di Rieti, Cittareale, Amatrice, Accumoli, Borgorose e Magliano Sabina. Hanno supportato il lavoro degli uomini del comando provinciale, squadre provenienti da Roma, dall'Umbria e dalle Marche, per un totale di circa 45 unità. In alcuni casi le operazioni di spegnimento risultano particolarmente difficili a causa dell'orografia del territorio.

 

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 31/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 30/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 29/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 22/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 21/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 17/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 16/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 15/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 14/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento all'11/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 10/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 09/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 08/08/2017

 

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamentoal 03/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 02/08/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 27/07/2017

 
 
 
 

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 19/07/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 18/07/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 17/07/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 15/07/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 14/07/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 13/07/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 11/07/2017

L'Italia colpita dai roghi - Aggiornamento al 10/07/2017

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -