Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 21 settembre 2018  

Roma, il V.F. Simona Quadarella testimonial al 140° anniversario de "Il Messaggero" e alla Tavola Rotonda dell'Us Acli

Allegati

Approfondimenti

...

Senza mai trascurare gli allenamenti per mantenere come primo e fondamentale obiettivo i mondiali di nuoto in vasca corta, previsti a dicembre in Cina, il V.F. Simona Quadarella, sull'onda dei successi estivi conseguiti a Glasgow, prosegue la sua opera di testimonial del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
Ieri, giovedì 20 settembre 2018, giornata colma di impegni per Simona: prima i consueti allenamenti poi duplice partecipazione in occasione della festa dei 140 anni del giornale "Il Messaggero" e della Tavola Rotonda "Lo sport che previene e contrasta il disagio giovanile" presso l'US ACLI .
La festa dei 140 anni dalla fondazione del quotidiano si è svolta presso gli studi di Cinecittà, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del presidente del Senato, Elisabetta Alberti Casellati, del vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini, della sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi e sotto gli occhi attenti di esponenti noti del mondo del teatro, cinema e spettacolo come Gigi Proietti, Enrico Vanzina e Renzo Arbore.  
Intervistata dal caporedattore sportivo Massimo Caputi, l'atleta tesserata per il G.S. VV.F. Fiamme Rosse - C.C. Aniene, tre volte oro agli Europei nei 400, 800 e 1500m stile libero, Simona Quadarella, romana doc., ha raccontato del suo legame con il giornale romano che ha glorificato le sue vittorie, della sua giornata tipo tra allenamenti in acqua e fuori, dei suoi obiettivi e del suo primo avvicinamento a questo sport. Racconta Simona: "Ora mi sto preparando per le Olimpiadi: vorrei essere competitiva negli 800 e nei 1500 ma dopo la vittoria agli Europei proverò anche i 400. Mi alleno ogni giorno 2 ore al mattino e 2 ore al pomeriggio, oltre a fare attività a secco come la palestra. Poi c'è tutta la parte mentale che è molto importante".
Poco prima, la pluricampionessa europea di nuoto, aveva partecipato anche alla Tavola Rotonda "lo sport che previene e contrasta il disagio giovanile" organizzato dall'US ACLI. Accolta da tutti i presenti come esempio di perfetto connubio tra adolescenza e sport, a Simona è stata consegnata una targa in segno di ringraziamento per la sua partecipazione all'Assemblea Nazionale, condotta dal Dott. Piercarlo Presutti, Capo Redattore Ansa Sport. Presenti il prefetto Giuseppe Pecoraro, già capo dipartimento dei VV.F. ora procuratore federale FIGC, attualmente procuratore nazionale, Simone Perrotta, ex calciatore campione del mondo, Roberto Rossini, Presidente Nazionale Acli, Damiano Lembo, Presidente Nazionale US Acli, Dott. Fabrizio Marchetti, addetto Ufficio Comunicazione e Rapporti Media - Coni, Tonino Meola, Vice Presidente nazionale vicario, Don Gionatan De Marco, Direttore Pastorale Cei.
 

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -