Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 15 aprile 2019  

Ascoli Piceno, i Vigili del Fuoco a Falerone partecipano al 1° Torneo della Ricostruzione di Calcio a 5

Allegati

Approfondimenti

...

Dal 12 al 14 aprile si è svolto a Falerone (FM) il “Primo Torneo della Ricostruzione”, torneo amatoriale di calcio a 5. La manifestazione sportiva – fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale della cittadina marchigiana – rappresenta un segno tangibile del sentimento di gratitudine e riconoscenza che tutta la cittadinanza nutre verso il Corpo nazionale dei vigili del fuoco, del quale hanno potuto apprezzare le capacità, la professionalità, il senso del dovere e l’umanità dei suoi uomini, a seguito degli eventi sismici che si sono susseguiti nella zona a partire dal 24 agosto 2016.
Il comune di Falerone, infatti, è stato duramente colpito dal sisma di 3 anni fa e molti edifici pubblici e privati, gravemente danneggiati, sono stati dichiarati inagibili: nel corso dell’emergenza post terremoto di quei mesi, le squadre che intervennero e che si sono avvicendate nel tempo provenivano - oltre che da Ascoli Piceno e Fermo - dai Comandi di Bari, Cosenza, Crotone, Foggia, Genova, Lecce, Padova, Sassari e Savona. A loro, ai vigili del fuoco di quei Comandi intervenuti in quel periodo, il comune di Falerone ha voluto dedicare questo torneo amatoriale di calcio a 5, offrendosi di ospitarli per tutta la durata della manifestazione.
Venerdì 12, nel salone comunale di Falerone, si è svolta la cerimonia d’inaugurazione presieduta dal Sindaco Dott. Armando Altini ed alla quale sono intervenuti: il Capo di gabinetto del Prefetto di Fermo, Dott. Francesco Martino; il Comandante Provinciale di Ascoli Piceno, Ing. Paolo Mariantoni; il Vice Dirigente dell’Ufficio per le Attività Sportive, Prof. Lamberto Cignitti; il comandante della compagnia dei Carabinieri di Montegiorgio, Capitano Gianluca Giglio; il comandante della stazione dei Carabinieri di Falerone, Maresciallo Antonio De Santis ed il coordinatore della Protezione Civile di Falerone, Domenico Nori. Dopo il sorteggio, la cerimonia si è conclusa con l’esecuzione dell’inno di Mameli da parte della banda comunale di Falerone e la benedizione alle 8 squadre di Don Leandro. Tra le 8 partecipanti figuravano 5 squadre VF, in rappresentanza dei Comandi Provinciali di Ascoli Piceno, Crotone, Foggia, Genova e Lecce.


Sabato 13, parallelamente all’inizio del torneo, in Piazza della Concordia è stata allestita – a cura del personale del Comando Provinciale di Ascoli Piceno e della locale sezione dell’A.N.VV.F. – “Pompieropoli”, dove i piccoli hanno potuto cimentarsi con le manovre pompieristiche ed hanno potuto vedere da vicino i mezzi e le attrezzature dei loro beniamini.
Domenica 14, presso la palestra di Piane di Falerone si sono svolte le finali e la cerimonia di premiazione, al termine della quale Don Amanzio ha impartito la benedizione della domenica della Palme a tutti i convenuti. Per la cronaca il Torneo se lo è aggiudicato la squadra “Acanto My Personal” di Piane  di Falerone che in finale ha battuto la formazione di Crotone.   
In chiusura della manifestazione, il Sindaco – ringraziando tutti i collaboratori che, coordinati in maniera egregia dalla Sig.ra Giovanna Funari, si sono prodigati per far fronte a tutte le esigenze dei partecipanti per la buona riuscita dell’evento – ha auspicato che il prossimo anno il torneo veda una partecipazione ancora più ampia.
In risposta, tutti i vigili del fuoco presenti, hanno sentitamente ringraziato l’Amministrazione Comunale per la lodevole iniziativa e la squisita ospitalità, dando l’arrivederci al prossimo anno.   
 

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -