Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 11 luglio 2019  

Ancona, i Vigili del Fuoco impegnati a fronteggiare l'emergenza maltempo su tutta la provincia

Approfondimenti

...

Il maltempo, che dalla serata del 9 luglio, ha colpito violentemente la provincia di Ancona ha causato notevoli danni. I Vigili del Fuoco del Comando provinciale sono impegnati per la rimozione di alberi, tetti scoperti, insegne pericolanti ecc.

Le zone maggiormente colpite, oltre al Capoluogo, sono: Marcelli, Osimo, Loreto, Filottrano.

Gli operatori stanno lavorando, incessantemente, con il raddoppio dei turni del personale. Nel territorio della provincia, da inizio emergenza alle 8.30 del 10 luglio, sono stati effettuati 80 interventi e 90 restano in coda da evadere. 

Aggiornamento alle 17.30 del 10 luglio

Questi i dati degli interventi effettuati e da effettuare dai Comandi delle Marche dalle ore 17.30 del 9 luglio alle ore 17.30 del 10 luglio:

Ancona interventi effettuati 240 in coda 178

Ascoli Piceno interventi effettuati 70 in coda 50

Pesaro e Urbino interventi effettuati 43 in coda 50

Macerata interventi effettuati 28 in coda 47

A seguito della seconda ondata di maltempo che ha colpito la provincia di Ancona in mattinata, le maggiori criticità si verificavano a Senigallia con allagamenti di locali sotto il livello stradale nella zona del lungomare sud, nel resto della provincia proseguono le operazioni di rimozione alberi e coperture pericolanti.

Aggiornamento alle 08.00 dell'11 luglio

Interventi effettuati dalle ore 17.30 del 10 luglio alle 08.00 dell'11 luglio:

Ancona 187

Ascoli Piceno e Fermo 116

Macerata 11

Pesaro Urbino 53

Ad Ancona rimangono da effettuare 187 interventi, a Macerata 25 mentre Ascoli Piceno - Fermo e Pesaro Urbino hanno dichiarato la fine emergenza.

Per fronteggiare gli interventi da effettuare ad Ancona sono arrivati in serata 15 Vigili del Fuoco con 7 automezzi dalla Toscana.

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -