Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 26 settembre 2019  

Giuramento degli Allievi Vigili del Fuoco 85° Corso

...

Gli allievi Vigili del fuoco dell’85° corso hanno giurato fedeltà alla Repubblica italiana la mattina di giovedì 26 settembre alla presenza del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. Alla cerimonia, che si è svolta a Roma, nelle Scuole centrali antincendio di Capannelle, hanno partecipato i viceministri all’Interno Vito Crimi e Matteo Mauri, i sottosegretari di Stato all’Interno, Carlo Sibilia e Achille Variati, il Capo del Dipartimento dei Vigili del fuoco Salvatore Mulas, e il Capo del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco Fabio Dattilo.

“Sono particolarmente lieta di tornare in questa prestigiosa sede" - ha detto il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese - "Allievi vigili del fuoco avete lavorato duramente svolgendo un corso sostanzioso, su scenari diversificati. Siate fieri della vostra appartenenza, noi siamo fieri di voi. Il vostro compito sarà di salvare vite umane e di salvaguardare la sicurezza degli Italiani come professionisti del soccorso. Rappresentate una parte importante dello Stato italiano. Evviva i Vigili del fuoco!”.

Il Capo del Corpo ha salutato i 223 allievi che da oggi sono a tutti gli effetti Vigili del fuoco: “Iniziate la vostra carriera nell’ottantesimo compleanno del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco. Sono tanti anni ma davvero non li dimostriamo, perché moderna è la visione, vivace è l’attenzione per tecnologie, mezzi, attrezzature sempre più all’avanguardia, e per una formazione sempre più rispondente alle esigenze emerse negli ultimi tempi”.

Nei sette mesi di formazione teorico-pratica, gli allievi hanno appreso le conoscenze e le tecniche per poter operare a servizio del cittadino: sicurezza sui luoghi di lavoro, attività di polizia giudiziaria, tecniche di soccorso specifiche come quelle speleo-alpino-fluviali (SAF), di primo soccorso sanitario (TPSS), di auto-protezione in ambiente acquatico (ATP), di intervento in caso di incidente nucleare, batteriologico, chimico e radiologico (NBCR).

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -