Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 6 marzo 2020  

EMERGENZA COVID-19

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ha emanato specifiche disposizioni a tutela del proprio personale, la prima di queste già lo scorso 28 gennaio cui ne sono seguite altre con l’evoluzione dell’evento, con il principale scopo di ridurre l’esposizione al rischio degli operatori e limitare il contagio.

In considerazione del continuo mutamento dell’emergenza COVID-19, per fornire corrette informazioni operative e di comportamento, si riportano in allegato, per pronta e opportuna consultazione, le disposizioni emanate dal Corpo e i più significativi provvedimenti emanati dal Governo. In questo stesso spazio verranno inserite le eventuali ulteriori disposizioni che si riterrà necessario adottare.

Tra i provvedimenti posti in essere recentemente si segnala che, in ottemperanza all'ordinanza della Sindaca di Roma n. 37 del 23 febbraio 2020, le prove per l’accertamento della capacità operativa per la copertura dei posti nella qualifica di vigile del fuoco riservata al personale volontario, previste nei giorni 24, 25, 26 e 27 febbraio 2020, e gli accertamenti psico-fisici e attitudinali stabiliti nei giorni 2 e 3 marzo 2020 sono stati sospesi e rinviati a data da destinarsi.

Si è deciso, invece, dopo attenta valutazione e in assenza di impedimenti ai sensi del D.L. n. 6 del 23 febbraio 2020, di proseguire lo svolgimento dei corsi di formazione per Allievi Vigili del Fuoco presso i poli didattici centrali e territoriali.

Da ultimo, si rappresenta che sono in corso di acquisizione ulteriori dispositivi di protezione individuale (come ad esempio mascherine di protezione e tute monouso) da distribuire al personale.

In linea con le indicazioni, le disposizioni e i provvedimenti che sono stati diramati in questi giorni, e che con ogni probabilità saranno ulteriormente sviluppati in seguito, appare necessario interpellare la responsabilità di tutti noi nel comprendere che dal rigore comportamentale dei singoli dipende la gestione dell'evoluzione dell'emergenza sanitaria che sta affrontando il nostro Paese.

Si confida, pertanto, nel giudizio di tutto il personale nel diffondere solo notizie confermate, nella consapevolezza che il nostro lavoro, la solidarietà e la collaborazione sono elementi fondamentali e imprescindibili per garantire la continuità del nostro servizio al Paese, quale indispensabile contributo al superamento delle attuali e future difficoltà causate dalle emergenze.

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -