Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 16 settembre 2020  

Miglioramenti retributivi per il personale del Corpo Nazionale

Si informa che in data 15 settembre u.s. è entrata in vigore la legge di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, recante misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale. In particolare, si segnala che l'art. 20 del citato decreto produce effetti migliorativi alla retribuzione del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, stanziando 165 milioni di euro in 3 anni a decorrere dal 1° gennaio 2020. Per quanto concerne le risorse relative all'anno in corso (65 milioni di euro), si informa che saranno immediatamente avviate le procedure per espletare i necessari adempimenti amministrativi, d'intesa col Ministero dell'Economia e delle Finanze, per l'attribuzione di dette risorse al personale.

Al riguardo, si rappresenta che, previ accordi con la struttura NoiPA, si procederà dapprima all'adeguamento del trattamento stipendiale (presumibilmente entro il 2020) e successivamente all'aggiornamento dell'indennità di rischio e mensile (nei primi mesi del 2021).

Relativamente agli adeguamenti decorrenti degli anni successivi (per il 2021 a decorrere dal 2022) le procedure avranno tempi più celeri, in quanto all'inizio del prossimo anno saranno già espletate tutte le attività propedeutiche con entrambe le competenti strutture del MEF (Ragioneria Generale dello Stato e piattaforma NoiPA).

Per opportuna conoscenza, si riporta di seguito il link alla Gazzetta Ufficiale che riporta il testo coordinato del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, con la legge di conversione 11 settembre 2020, n. 120.:
https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/09/14/20A04921/sg

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -