Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 23 novembre 2020  

Avellino, quarant'anni fa il sisma dell'Irpinia

Approfondimenti

...

Alle 19:34 del 23 novembre 1980 un fortissimo terremoto di magnitudo 6,8 della scala Richter investì un'area di 17.000 Km2, con epicentro ubicato tra Campania e Basilicata. Novanta secondi di terrore che provocarono la distruzione di numerosi comuni della province di Avellino, Salerno e Potenza. Al termine delle operazioni di soccorso si contarono circa 10.000 i feriti e quasi 400.000 senzatetto mentre furono 2.914 i corpi senza vita recuperati. I Vigili del fuoco furono tra i primissimi ad intervenire per aiutare quasi quattro milioni di terremotati bisognosi di soccorso. Da ogni parte d’Italia giunsero 4.300 unità operative ed oltre 1.000 automezzi. Con sforzo incessante, spesso sotto neve e pioggia, protrattosi ininterrottamente per ben 48 giorni, i Vigili lavorarono sino al 5 gennaio 1981, quando fu ritrovata l’ultima vittima. Il generoso slancio di quelle terribili ore, la capacità di condividere le sofferenze di quelle famiglie così duramente colpite, l’apporto prestato per la risoluzione di tante problematiche e per la rinascita delle zone colpite, caratterizzarono l’operato dei Vigili del fuoco rimasti per tanti anni nei cuori dei sopravvissuti. Sono passati quarant’anni da quel tragico 23 novembre e i Vigili del Fuoco si sono profondamente evoluti. Sono state istituite nuove specializzazioni, come i nuclei S.A.F. (Speleo Alpino Fluviali) per i soccorsi in ambienti impervi, i nuclei cinofili per la ricerca di persone disperse, i nuclei U.S.A.R. (Urban Search and Rescue) specializzati nella ricerca e il salvataggio di persone coinvolte in crolli di edifici, i nuclei G.O.S. (Gruppi Operativi Speciali) dotati di numerosi mezzi di movimento terra, i nuclei T.A.S. (Topografia Applicata al Soccorso) per la mappatura di aree interessate da calamità.
I Vigili del fuoco sono stati sempre protagonisti in tutte le grandi calamità che hanno colpito la nostra Nazione e sempre saranno al fianco della gente bisognosa di aiuto.

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -