Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 13 ottobre 2021  

I Vigili del Fuoco partecipano alla manifestazione "Earth Technology Expo"

Approfondimenti

...

Si inaugura oggi alla Fortezza da Basso di Firenze la prima edizione della manifestazione "Earth Technology Expo". Fino al 16 ottobre le eccellenze italiane presenteranno le innovazioni tecnologiche finalizzate alla transizione ecologica. All'esposizione partecipa anche il Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco con uno stand allestito con alcune delle tecnologie adottate nel soccorso. Alcune consolidate come la topografia applicata al soccorso con l'utilizzo e l'interpretazione dei dati satellitari o i droni vicino a progetti futuribili come il nuovo elmo o la divisa con i sensori per il controllo degli impulsi vitali come battito cardiaco o respirazione. In attesa dell'apertura al pubblico prevista per le 15.00, lo stand dei Vigili del Fuoco ha suscitato l'interesse nei media presenti che hanno ripreso e intervistato gli esperti VVF sui contenuti esposti.

Il Capo Dipartimento, il prefetto Laura Lega, ha inviato un proprio contributo per segnare l'importanza che la manifestazione riveste per i Vigili del fuoco: «Al prestigiosissimo evento fiorentino dell'Expo technology non poteva mancare il Dipartimento dei Vigili del fuoco del Ministero dell'Interno. Il Corpo nazionale sta affrontando, proprio in questi mesi, una significativa e sfidante fase di rinnovamento, investimento e sviluppo, in termini di più efficientamento ed innovazione tecnologica, da utilizzare nei diversi e complessi scenari di intervento. Con una attenzione mirata peraltro alla tutela ambientale. All'Expo, grazie alla lungimiranza, professionalità e competenza degli organizzatori, siamo presenti anche con droni, tute e caschi dotati di sensori di ultima generazione ed altamente performanti, coniugando una maggiore capacità di risposta professionale con più sicurezza per gli operatori del soccorso. La location fiorentina consente inoltre di apprezzare maggiormente l'attività del Dipartimento nelle attività di salvaguardia dei beni culturali, compresa la movimentazione e messa in sicurezza delle numerose opere d'arte, in collaborazione con il Ministero dei beni culturali. In una complessa, ma importante fase di ripresa del Paese, l'operato quotidiano ed apprezzatissimo dei Vigili del fuoco contribuisce a rendere denso di contenuti reali il principio di resilienza, declinato dal Dipartimento in termini innovativi, ma nel rispetto della storica tradizione del 'pompiere' presente, sempre e comunque, nei teatri più estremi ed emergenziali, come nelle 'piccole' difficoltà individuali, per salvare e soccorrere».

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -