Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Emergenza e soccorso > Interventi passati > Maggiore entità > 2000 - Alluvione in Piemonte

2000 - Alluvione in Piemonte

Galleria multimediale


Già a partire dal giorno 13, il Centro Nazionale Climatologia e Meteorologia Aeronautica (C.N.C.M.A.), ha emesso le previsioni meteo "...molto nuvoloso o coperto, con piogge diffuse e locali rovesci o temporali; i fenomeni potranno risultare localmente forti sul settore ovest, in particolare sulle zone alpine, prealpine e sulla riviera di levante" ed infatti, in serata e per tutta la giornata del 14 ottobre, intense precipitazioni hanno interessato le regioni Piemonte e Valle d'Aosta ed in particolare le zone montane.

In poche ore le abbondanti piogge hanno provocato l'ingrossamento di numerosi fiumi e torrenti che sono esondati provocando l'isolamento di diversi centri abitati; la pioggia è stata anche causa di diverse frane e crolli che hanno provocato non poche difficoltà alla viabilità stradale.

A seguito dell'emergenza si sono subito attivati i Centri Operativi Misti (C.O.M.) in diversi Comuni ed i Centri Coordinamento Soccorsi (C.C.S.) in quasi tutte le Prefetture Piemontesi per provvedere all'assistenza di centinaia di persone evacuate e ricoverate in zone sicure (caserme, scuole, ecc.).


Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -