Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > ONA > Ulteriori iniziative dell'ONA > Centri di Soggiorno

Centri di soggiorno



Centro Montano "Park Hotel"

Vista di Merano dall'alto

Via dei Castagni, 2 - 39012 Merano(BZ)
Tel. 0473/237457
Fax 0473/237479
e-mail: centro.merano@vigilfuoco.it

Le immagini del centro

Situata in un'ampia conca allo sbocco della Val Passiria, Merano, definita "Perla dell'Alto Adige" è una famosa ed elegante città di soggiorno e di cura favorita dal suo clima mite, dalla ricchezza di parchi e passeggiate che fiancheggiano il Passirio, dalle sue acque minerali.
Il Centro di soggiorno sorge nella moderna struttura dell'ex Hotel Park, immerso nel verde del quartiere residenziale di Maia Alta a Merano.

La sua ubicazione, negli immediati pressi della strada per Merano 2000 ed Avelengo, rinomate località per escursioni in montagna e per le loro piste da sci, fanno di questo centro un luogo ideale per una vacanza a Merano e dintorni in qualsiasi periodo dell'anno.
Il Centro dispone di 38 camere tutte elegantemente arredate, con TV color, frigobar, telefono e balcone panoramico.
A disposizione degli ospiti, un parco con stupende sequoie centenarie sotto tutela ambientale, autentici monumenti della natura.
La sala tv la luminosa sala da pranzo e la caratteristica "stube" tirolese, tradizionale luogo d'incontro per gradevoli chiacchierate, fanno di questa struttura un accogliente centro per una vacanza che ritempra fisico e spirito, corpo e mente.
Il Centro è aperto tutto l'anno, con la sola esclusione del mese di Novembre. Idoneo per l'accoglienza di disabili.

Come si raggiunge:

Uscire a Merano Sud e girare a destra seguendo le indicazioni per Sinigo - Scenna.
Oltrepassando l'ampio parcheggio del nuovo Giardino Botanico di Castel Trauttansdorff, nei pressi della indicazione dell'Hotel S. Valentino, prendere la stradina a sinistra.

Centro Montano "Le ninfee"

Vista del lago di Cei dall'altoLago di Cei - 38060 Villa Lagarina (TN)
Tel. 0464/801412
Fax 0464/800214
e-mail: centro.cei@vigilfuoco.it

Le immagini del centro

Il lago di Cei, con il laghetto Lagabis, è una delle due conche che formano la bellissima area protetta denominata Pra dell'Albi - Cei.
Il lago di Cei, in particolare, è uno specchio d'acqua a circa 900 m slm, dove i visitatori sono attratti dalla tranquillità del laghetto circondato dal verde di faggi secolari e di abeti e ricco di vegetazione acquatica. Sulle sue rive fioriscono infatti ninfee colorate, fra le quali spicca il raro iris blu.
Le mille sfumature di ninfee e canneti si fondono con le piume variopinte delle anatre selvatiche. Si racconta che l'imperatore Carlo V in uno dei suoi viaggi sia stato ospite proprio qui di una battuta di caccia. Perdersi in questo ambiente è ristoro ed emozione.
Il Lago di Cei fa parte del territorio comunale di Villa Lagarina, da cui dista circa 15 chilometri. Il paese è oggi un importante centro agricolo-industriale, dallo spiccato carattere di borgo trentino dai sontuosi palazzi nobiliari, dai vasti parchi e dalle ricche chiese.
Adagiato sulla riva del Lago di Cei, il Centro di soggiorno "Le ninfee" è stato di recente completamente ristrutturato e presenta un carattere e un arredamento tipicamente montano.
Le 55 camere, arredate rigorosamente in stile sono tutte dotate di frigobar e televisione.
L'albergo è idoneo per l'accoglienza dei disabili.

Sport, mete turistiche e cultura

Si possono praticare gli sport invernali (sci nordico, sci di fondo) nel comprensorio dell'altipiano di Forgaria, che dista 45 chilometri dal Centro, sull'altipiano di Brentonico (Monte Baldo), a 28 chilometri, e sul Monte Bondone, a circa 30 chilometri dal Centro.
Sul Monte Baldo possibilità di praticare equitazione, golf, nuoto.
Lago di Garda a 30 chilometri dal Centro.
Orto botanico della Val di Gresta, a 10 chilometri.
A Rovereto, 15 chilometri dal Centro, il "Mart", Museo d'arte moderna.

Come si raggiunge:

Villa Lagarina è comodamente raggiungibile sia da sud che da nord tramite la Statale 12 del Brennero o l'autostrada A22 (uscita Rovereto Nord), oppure dalla strada provinciale 90. Una volta arrivati il paese, seguire le indicazioni per il Lago di Cei, che dista dal paese circa 15 chilometri. In treno, bisogna scendere alla stazione FS di Rovereto che è collegata al paese di Villa Lagarina con un buon servizio pullman.
Gli aeroporti più vicini sono lo scalo Catullo di Verona, che dista circa 90 km, e, a 80 km, il nuovo aeroporto di Bolzano.


Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -