Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Emergenza e soccorso > Interventi passati > Maggiore entità > 2009 - Incidente ferroviario di Viareggio

2009 - Incidente ferroviario di Viareggio


Il 29 giugno, allo ore 23.48, il treno merci 50325, con il suo con il suo convoglio di quattordici carri cisterna, deraglia in corrispondenza del sovrappasso pedonale che scavalca il fascio binari sud della stazione ferroviaria, collegando via Burlamacchi con via Ponchielli.

Quattro carri cisterna escono dai binari e uno si danneggia, con fuoriuscita del GPL. Il gas fuoriuscito si innesca immediatamente provocando un incendio di vastissime proporzioni che interessato la stazione di Viareggio, qualche centinaio di metri a sud del fabbricato viaggiatori della stessa, e le aree circostanti.

I vigili del fuoco operano per l'estinzione degli incendi e il soccorso alle persone coinvolte.

Squadre speciali dei nucleo NBCR dei Vigili del fuoco, giunte da Milano, Venezia e Roma, provvedono al travaso del GPL rimasto nelle ferrocisterne non esplose, in altre ferrocisterne giunte appositamente sul posto.

Il bilancio definitivo è di 33 vittime, di cui 2 decedute per infarto, e 25 feriti.


Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -