Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Bandi di gara Feed Rss > Avvisi pubblici per Manifestazione di Interesse ai sensi del D.L.vo n. 50/2016 art. 59 > Indagine conoscitiva

Indagine conoscitiva per l'esperimento di una successiva ed eventuale procedura di gara, volta alla individuazione dell'operatore economico a cui affidare il servizio di copertura assicurativa Sanitaria e Responsabilità Civile per le Unità Cinofile del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco


Pubblicato giovedì 9 marzo 2017

Ministero dell'Interno
Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico
e della Difesa Civile

Direzione Centrale per le Risorse Logistiche e Strumentali

Avviso Pubblico di Manifestazione d'Interesse

Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, tramite la Direzione Centrale per le Risorse Logistiche e Strumentali, intende procedere ad un'indagine conoscitiva volta all'esperimento di una successiva ed eventuale procedura di gara, volta all'individuazione di un operatore economico per il seguente servizio:
  • copertura assicurativa sanitaria e Responsabilità Civile per le Unità Cinofile del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco con decorrenza dalle ore 00:00 del 30/03/2017 alle ore 24:00 del 31/10/2017, con possibilità di eventuale proroga fino a un massimo di ulteriori 180 giorni; importo stimato € 26.000,00 (ventiseimila/00) iva esclusa;
 
Caratteristiche Minime Del Servizio Richiesto:
La copertura assicurativa è relativa alle spese mediche veterinarie necessarie per i cani addestrati e certificati dal Dipartimento, sia in caso di infortuni che di patologie eventualmente sopraggiunte e, nel caso di decesso dell'animale alla corresponsione di un risarcimento.
La copertura assicurativa è relativa anche alla responsabilità civile verso terzi del proprietario e/o utilizzatore sia dei cani addestrati e certificati sia dei cani in formazione per il soccorso, la difesa civile e l'attività di servizio, in uso a tale scopo.
Indicativamente il numero di Unità Cinofile "operative" da assicurare (copertura sanitaria e R.C.) è pari a 119 (centodiciannove) unità e si valuta che, nel periodo di vigenza della garanzia assicurativa, possa variare del ± 35% (trentacinquepercento) in funzione di nuove certificazioni o cancellazioni.
Inoltre, si stima che ogni anno o frazione possa esserci un numero di cani delle Unità Cinofile "in formazione" non superiore (=) a 60 unità per i quali si provvede alla sola copertura assicurativa per R.C.
Modalità presentazione manifestazione d'interesse:
I soggetti interessati potranno far pervenire, in forma libera, la propria manifestazione d'interesse attraverso la compilazione dell'allegato "A" - Documento di gara unico europeo (DGUE), dichiarando la disponibilità ed integrando la documentazione ritenuta utile ai fini di una successiva ed eventuale partecipazione ad una procedura di gara da esperirsi ai sensi dell'art. 59 del D.Lgs. n. 50/2016.
A tale scopo dovrà essere prodotta la documentazione di cui alla dichiarazione dell'allegato "A":
  1. attestazione relativa al possesso dei requisiti di idoneità professionale di cui all'art. 83 D.Lgs. 50/2016. In particolare, i soggetti interessati devono essere iscritti alla C.C.I.A.A. e devono essere in possesso dell'autorizzazione all'esercizio delle attività assicurative in Italia per i rami afferenti alle coperture assicurative oggetto del presente appalto rilasciata dall'Autorità competente ai sensi delle norme vigenti (ivass - Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni - ex isvap -, ai sensi del D.Lgs. 7.9.2005, n. 209 s.m.i.);
  2. elenco riepilogativo delle principali forniture e servizi analoghi alle specifiche tecniche di cui all'avviso pubblico, prestati negli ultimi tre anni (2014-2015-2016) con l'indicazione degli importi, delle date e dei destinatari.
 
I soggetti interessati, potranno far pervenire la propria adesione alla manifestazione d'interesse attraverso la compilazione del modello allegato "A", allegando la documentazione di cui sopra, nonchè ogni altro elemento informativo ritenuto utile.
In particolare, la documentazione richiesta - manifestazione d'interesse, dichiarazione sostitutiva di certificazione resa nelle modalità di cui all'allegato "A", corredata della documentazione di cui sopra(punti 1 e 2), dovrà pervenire agli indirizzi di posta elettronica certificata (pec) di questo Dipartimento: entro e non oltre il termine tassativo delle ore 24.00 del 29 Marzo 2017.
Con il presente avviso, il Dipartimento intende verificare l'esistenza di potenziali soggetti in possesso di adeguata qualificazione a cui affidare la fornitura in argomento. Le manifestazioni di interesse, quindi, sono da intendersi come mero procedimento preselettivo, finalizzato alla raccolta delle stesse.
Il Dipartimento, sulla base degli esiti della presente indagine, si riserva, la facoltà di avviare una procedura di gara secondo i criteri che verranno successivamente definiti nel rispetto di quanto previsto dall'art. 59 del D.Lgs. n. 50/2016.
In ogni caso, le manifestazioni d'interesse presentate non vincoleranno in alcun modo il Dipartimento ad avviare eventuali successive fasi di gara ed affidamento.
Tale procedura è finalizzata esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse per favorire, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, la partecipazione e la consultazione degli operatori economici.
Il Dipartimento si riserva altresì di sospendere, modificare o annullare la procedura relativa al presente avviso esplorativo e di non dare seguito all'indizione della successiva procedura di gara per l'affidamento della fornitura/servizio.
I soggetti interessati dovranno autorizzare questo Dipartimento al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2004.
Il Responsabile del Procedimento incaricato è il Dirigente dell'Ufficio Mezzi Materiali e Attrezzature Dott. Ing. Adriano De Acutis.
Il presente avviso - comprensivo dell'allegato "A" - è pubblicato sul sito istituzionale www.vigilfuoco.it nella sezione relativa alle Gare e Pubblicità legale - Sezione "Avvisi pubblici per Manifestazione di Interesse ai sensi del D.Lgs. n. 50/2016 art. 59"
Eventuali chiarimenti, potranno essere richiesti al Ministero dell'Interno - Dipartimento del Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile - Direzione Centrale per le Risorse Logistiche e Strumentali - al seguente indirizzo di posta elettronica: ril.macchinarimateriali@cert.vigilfuoco.it entro le ore 12:00 del giorno 23 Marzo 2017.
Richieste pervenute oltre tale termine non saranno prese in considerazione.
Roma, lì 09/03/2017

IL DIRETTORE CENTRALE
(Parisi)            


Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -