pubblicato il 31 gennaio 2019

Milano, le classifiche del 13 Campionato italiano VVF di Corsa Campestre - Memorial Pinuccio La Vigna

Domenica 27 gennaio 2019, a San Vittore Olona (MI), si è svolta, sulla distanza di 6000m, il 13° Campionato Italiano VVF di Corsa Campestre. La gara podistica dei Vigili del Fuoco ha fatto da degna cornice alla “regina” del cross country internazionale: la Cinquemulini. In una giornata contraddistinta dal freddo pungente e da un leggero nevischio, gli atleti, in rappresentanza di molti Comandi d'Italia, hanno corso lungo lo storico percorso della manifestazione arrivata alla sua 87^ edizione. La gara maschile è stata vinta da Marco MARINI, del Comando Provinciale di Como, con il tempo di 19’03”. La gara femminile ha visto tagliate per prima il traguardo Giulia DE BETTIN del Comando Provinciale di Belluno, che ha fatto fermare il cronometro sul tempo di 24’07”. La classifica per Comandi è stata vinta dal Comando Provinciale di Belluno che ha superato il Comando organizzatore di Milano e quello di Novara.
La Cinquemulini ha il fascino tipico degli eventi con una lunga storia alle spalle, delle classiche manifestazioni con radici profondamente ancorate alla cultura del territorio - non solo sportiva - che hanno regalato e regalano forti emozioni sia ai concorrenti che ai numerosi spettatori che, ogni anno, fanno da cornice al tortuoso e dedalico saliscendi dell’infangato  percorso campestre di questa gara.
Gli organizzatori dello storico Gruppo Sportivo Carlo Galimberti 1901 del Comando di Milano, con il supporto della Direzione Regionale Lombardia e dell’Ufficio per le Attività Sportive, attraverso l’impegno messo sul campo dai partecipanti, sono riusciti a trasmettere ciò che contraddistingue lo spirito che incarna la professione del vigile del fuoco: l’agonismo, la tenacia, la resistenza, la competitività e la volontà di portare a termine un impegno, una fatica. La gara è stata  anche occasione di incontro, di scambio, di amicizia e di solidarietà tra il personale che, sostenendosi a vicenda nelle difficoltà, ha portato a termine, come sempre con un sorriso, l’ennesima impresa.
L’Unione Sportiva San Vittore Olona ha voluto con forza, per la terza volta, ospitare i Vigili del fuoco nella storica “Corsa dei mulini” che, nei suoi 87 anni di storia, ha visto trionfare campioni del calibro di Alberto Cova, Gelindo Bordin, Sebastian Coe e moltissimi atleti africani già vincitori nelle più importanti manifestazioni mondiali del fondo e mezzofondo. Nomi che hanno lasciato un segno nella storia dell’atletica leggera.

Un ringraziamento particolare va al presidente dell’Unione Sportiva San Vittore Olona 1906, sig. Pinuccio Gallo Stampino e al suo staff, che, al termine della manifestazione, ha dato appuntamento ai Vigili del Fuoco ad altre future edizioni.