pubblicato il 26 marzo 2019

Roma, le classifiche dell' 8 Campionato Italiano VV.F. di Tennistavolo

Puntuale  insieme all’arrivo della primavera, si è svolto alle Scuole Centrali Antincendi, dal 20 al 22 marzo, il Campionato Italiano VV.F. di Tennistavolo, giunto quest'anno all’ottava edizione.

47 atleti in rappresentanza di 19 comandi Provinciali si sono sfidati prima in un agguerrito torneo di doppio ed, il giorno seguente, nel torneo di singolo.

Tutta la manifestazione è stata seguita dal Giudice arbitro della Federazione Italiana Tennistavolo, la Sig.ra Laura Conti, che con decisione e maestria ha saputo gestire al meglio tutte le fasi dei tornei, anche le più agonisticamente accese.

Durante la cerimonia di inaugurazione, dopo il consueto saluto delle autorità, il campionato si è aperto con l’Inno nazionale magistralmente suonato dalla Banda musicale VV.F. diretta dal maestro Donato Di Martile.

Fin dalle prime fasi del torneo di Doppio  tante emozioni si sono susseguite in partite molto “tirate” e spesso portate al 5° set da un sostanziale equilibrio tecnico. Alla fine la vittoria è andata al binomio formato dal C.S.E. Alessandro Rupil (Comando di Trieste)/V.Q. Denis Gradi (Comando di Pisa) già Campioni Italiani di Doppio 2018 seguito al secondo posto dal V.C. Fabio Peluso (Comando di Reggio Calabria) in coppia con il V.C. Claudio Casadio (Comando di Ravenna).

Terzi a pari merito si sono classificate le compagini formate dal V.C. Donato Marcosano/V.C. Michele Domenichiello del Comando di Matera e del Dipartimento VV.F. composta dall'ex C.R. Marco Fè e dal V.C. Massimo Mendeni.

Nel torneo di singolo, superata la fase a girone senza particolari sorprese, gli atleti di punta si sono sfidati nelle fasi ad eliminazioni diretta, dando vita a incontri molto avvincenti.

Tra le tante “facce nuove” dei partecipanti si è distinto il V.C. Fabio Peluso del Comando di Reggio Calabria che è riuscito a dimostrare tutto il suo valore  salendo sul terzo gradino del podio per condividere la medaglia di bronzo a pari merito con il V.C. Donato Marcosano del Comando di Matera.

La finalissima per il 1°e 2° posto è andata al V.Q. Denis Gradi del Comando di Pisa, vittorioso sul C.S.E. Alessandro Rupil del Comando di Trieste.

La classifica a squadre, invece, ha visto al primo posto il Dipartimento VV.F. ,seguito al secondo dal Comando provinciale di Matera ed al terzo  il sempre combattivo Comando di Varese.

La manifestazione si è conclusa con la premiazione effettuata dal Comandante delle Scuole Centrali Antincendi,  Ing. Sergio Inzerillo, dal Prof. Lamberto Cicnitti e dal Prof. Fabrizio Santangelo, rispettivamente Vice-dirigente e  Dirigente dell’Ufficio Attività Sportive.