pubblicato il 20 settembre 2021

Roma, il G.S. VV.F. Fiamme Rosse alla Messa del Maratoneta

Il 18 settembre, presso la chiesa di Santa Maria in Montesanto, meglio nota come "Chiesa degli Artisti", in Piazza del Popolo, il GS VV.F Fiamme Rosse ha partecipato alla Messa del Maratoneta, organizzata da Athletica Vaticana ed officiata da Mons. Gianfranco Ravasi. La delegazione era composta dal Prof. Fabrizio Santangelo, Vice Presidente del GS VV.F Fiamme Rosse, e dai VF Bruno Scardini, tecnico della scherma, Lucia Lucarini, atleta della scherma, Salvatore Esposito, atleta della pesistica; presente il Labaro delle Fiamme Rosse. ╚ stata un'occasione di preghiera, di incontro e condivisione, alla vigilia della Maratona di Roma. Questo l'obiettivo della Messa del Maratoneta, ormai tradizione consolidata alla vigilia delle grandi maratone. Lo scorso anno le maratone sono saltate o sono state fatte in maniera virtuale, senza la presenza che Ŕ la  dimensione fondamentale dell'aggregazione, del ritrovarsi insieme. Quest'anno la maratona si Ŕ caricata del significato aggiunto della ripartenza, della condivisione di gioie e sacrifici che crea legami fortissimi. Presenti numerosi atleti e maratoneti, sportivi di Athletica Vaticana, l'associazione ufficiale della Santa Sede, e rappresentanti di tutti i Gruppi Sportivi Militari e dei Corpi dello Stato. Nell'occasione, per il GS VV.F Fiamme Rosse, c'Ŕ stata la possibilitÓ di una foto insieme a Giorgio Caruso, addetto stampa e portavoce della pluridecorata Valentina Vezzali, leggenda della scherma italiana, nonchŔ Sottosegretario di stato con delega allo sport