Ufficio per le AttivitÓ Sportive


Sei in: Home > Notiziario > Dettaglio della notizia



pubblicato il 24 marzo 2016 

Roma, conferenza stampa di presentazione della 22¬ Maratona di Roma - 16░ Campionato Italiano VV.F. di Maratona - Memorial Mauro Risi.

...

È stata presentata il 23 marzo, nell'aula Giulio Cesare in Campidoglio, la 22ª edizione della Maratona di Roma nell’ambito della quale è inserito il 16° Campionato Italiano VV.F. di Maratona dedicato, nel decennale della scomparsa, alla memoria di Mauro Risi, atleta del G.S. VV.F. "Sorgini" di Roma.
La cerimonia di presentazione  è stata aperta dal vicario del commissario straordinario di Roma Capitale, Dott.ssa Jole Rolli, che ha chiesto ai partecipanti un minuto di silenzio in memoria delle vittime del duplice attentato terroristico di Bruxelles che è costato la vita a 32 persone e ha provocato oltre 270 feriti. Successivamente ha preso la parola il presidente del CONI Giovanni Malagò che ha sottolineato gli aspetti positivi per la città dell'assegnazione a Roma delle olimpiadi del 2024. Al termine dei vari interventi, Enrico Castrucci, presidente dell’Italian Marathon club, ha sottolineato l'importanza per Roma di avere una grande maratona e, durante il suo intervento, ha manifestato grande soddisfazione nell'ospitare il Campionato Italiano Vigili del fuoco.
Infatti, proprio dalla collaborazione nata tra l'Ufficio per le Attività sportive del Dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della difesa civile, il Comando provinciale VV.F. di Roma e l'Italia Marathon Club che è nata l'idea di inserire, dopo la positiva esperienza già avvenuta nel 2007,    questo Campionato  nell'ambito della Maratona considerata fra le 5 più importanti nel mondo.
Tra gli oltre 10.000 atleti iscritti alla gara saranno al via il 10 aprile quasi 70 Vigili del fuoco provenienti da 24 Comandi Provinciali di tutta Italia.
La gara sarà seguita in diretta televisiva da RaiSport    ed eccezionalmente dall’emittente NBC,  il network statunitense che raggiunge  112 milioni di famiglie americane e canadesi e fornisce la programmazione ad oltre 200 emittenti affiliate.