pubblicato il 17 settembre 2019

L'Aquila, Simona Quadarella alla cerimonia "Tutti a scuola" per l'inaugurazione dell'anno scolastico.

Approfondimenti

Lunedý 16 settembre si Ŕ svolta, nel cortile della scuola primaria `Mariele Ventre' - Direzione Didattica Amiternum, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, del Ministro dell'Istruzione, dell'UniversitÓ e della Ricerca, Lorenzo Fioramonti e del Presidente del CONI, Giovanni Malag˛, la cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico; circa mille studenti in rappresentanza di 350 istituti di tutta Italia hanno salutato il ritorno tra i banchi. 
L'Aquila Ŕ stata scelta, nel decennale del terremoto del 6 aprile 2009, per ricordarne la tragedia e la volontÓ di rinascita; sul palco video, canzoni, danza e teatro messi in scena dagli studenti degli istituti scolastici selezionati dal Miur con un concorso per i migliori progetti didattici realizzati sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilitÓ, dell'integrazione, dell'intercultura e della legalitÓ.  
La cerimonia, trasmessa in diretta da Rai Uno e condotta da Flavio Insinna e Francesca Fialdini, ha visto salire sul palco numerose personalitÓ del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport tra le quali il VF Simona Quadarella, campionessa del Mondo in carica nei 1500 stile libero, che ha ricordato come "sin da piccola sognavo di diventare una nuotatrice, lo scrissi anche in un tema. Ce l'ho fatta e questa Ŕ stata la mia stagione pi¨ bella: sono campionessa del mondo e dirlo mi fa ancora un certo effetto". 
Simona era stata giÓ ricevuta dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, l'11 settembre al Palazzo del Quirinale, nella Sala degli Specchi, insieme a tutti gli atleti medagliati ai recenti campionati mondiali di Gwangju e Yeosu, al Presidente Federale, Paolo Barelli, ed al numero uno del CONI, Giovanni Malag˛.

Torna indietro

Nota: Se la stampa non si avvia dopo 10 secondi, potete utilizzare il comando "Stampa" dal menu "File".