Comando Provinciale Vigili del FuocoComando Provinciale Vigili del Fuoco Ufficio per le Attivitą Sportive


Sei in: Home > Informazioni > Ufficio per le attivitą sportive



Ufficio per le Attivitą Sportive

IngleseFranceseSpagnoloTedescoPortogheseRusso

Indirizzo:Piazza Scilla 2 - 00178 Roma - Capannelle (Italia)
Web: www.vigilfuoco.it/sport
Intranet:www.dipvvf.it - Uffici di staff/Ufficio per le attivitą sportive (solo per le sedi di servizio VV.F.)
Email:
PEC:
uff.attivitasportive@vigilfuoco.it
Tel.:0039 06 716362808
Il coordinamento, l'incentivazione ed il sostegno delle attivitą sportive agonistiche, svolte nell'ambito dei Gruppi Sportivi VV.F. anche da personale estraneo al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, risalgono al 1942 con l'istituzione dell'Ufficio Ginnico Sportivo ( nell'ambito della Direzione Generale dei  Servizi Antincendi - D.G.S.A.), organismo allora preposto sia all'addestramento fisico che sportivo del personale appartenente al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (C.N.VV.F.), a cui sono assegnati dirigenti e direttivi del ruolo ginnico sportivo

Con la legge n° 996 del 8/12/1970, la Direzione Generale dei Servizi Antincendi, (D.G.S.A.), assume la denominazione di Direzione Generale della Protezione Civile e dei Servizi Antincendi (D.G.P.C.S.A.) e l'Ufficio Ginnico Sportivo quella di Servizio Ginnico Sportivo. Succesivamente, nel 2001, la D.G.P.C.S.A. viene trasformata in Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile; nel 2002, vengono istituiti due distinti uffici, tra i quali sono ripartiti i compiti del soppresso Servizio Ginnico Sportivo: l'Area per la Formazione Motoria Professionale nell'ambito della Direzione Centrale per la Formazione e l'Ufficio per le Attivitą Sportive, posto alla diretta collaborazione del Capo Dipartimento e del Vice Capo Dipartimento Vicario.
Con il riordino del 2015, a quest'ultimo Ufficio sono stati affidati i seguenti compiti:
- coordinamento delle attivitą sportive agonistiche ed agonistiche/giovanili svolte dai Gruppi Sportivi VV.F. e di quelle amatoriali svolte presso i Comandi provinciali, compresa l'organizzazione delle manifestazioni sportive di interesse nazionale;
- direzione del Gruppo sportivo nazionale Fiamme Rosse e delle rappresentative ufficiali del C.N.VV.F. nelle discipline sportive riconosciute;
-  curare i rapporti con il CONI e le Federazioni Sportive Nazionali, con le Universitą, con gli uffici sportivi degli altri Corpi dello stato e delle Forme armate, con le altre organizzazioni sportive nazionali ed internazionali;
- curare l'istruttoria per la concessione di permessi per le attivitą sportive agli atleti, ai tecnici ed ai dirigenti sportivi;
- curare la formazione e l'aggiornamento dei tecnici dei gruppi sportivi provinciali e delle Fiamme Rosse.
 
Per visualizzare l'elenco dei dirigenti degli Uffici Ginnico sportivi dal 1942 a tutt'oggi, clicca qui.