Comando Provinciale Vigili del FuocoComando Provinciale Vigili del Fuoco Alessandria


Sei in: Home > Servizi al cittadino - > Prevenzione Incendi





Prevenzione Incendi
 Tel. 0131 316734 -  0131 316735
email: com.prev.alessandria@cert.vigilfuoco.it



Consultazione stato della pratica
Qualora sia stata presentato un NOF o una richiesta di valutazione progetto o una richiesta di deroga, è possibile verificare lo stato della pratica cliccando su Consultazione stato della pratica, ed inserendo nell'apposita maschera il Numero pratica e il PIN che è possibile reperire sulla comunicazione di avvio del procedimento inviata al richiedente.

Orari di ricevimento

L'Ufficio Prevenzione incendi è aperto, nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì, dalle ore 08.30 alle ore 12.00.

Per quesiti di prevenzione incendi di carattere tecnico, i funzionari tecnici ricevono il lunedì ed il mercoledì dalle ore 08.30 alle ore 12.00, ovvero previo appuntamento telefonico da richiedere direttamente ai seguenti numeri:

D.V.D. Ing. Ciro Bolognese
0131 316703
D. Ing. Riccardo Briante
0131 316705
I.A. P.I. Giuseppe Balachia
0131 316759
I.A. Geom. Mario Pastore
0131 316707
I.A. P.I. Giovanni Suppa
0131 316762
I.A. P.I. Giacomo Soldi0131 316708


Versamenti
I versamenti devono essere effettuati su conto corrente postale n. 14504153 intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato, Sezione di Alessandria - Servizi Resi dai VVF,  causale Pratica n. XXXX.
In alternativa al bollettino di conto corrente postale, il pagamento potrà essere effettuato tramite bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN:
IT84X0760110400000014504153 Cdice BIC: PIBPITRA
Il pagamento deve essere attestato contestualmente alla richiesta del servizio, allegando all'istanza la ricevuta del bollettino postale o del bonifico.

L'importo del corrispettivo da versare, che è correlato al tipo di prestazione richiesta, nonché alla tipologia e complessità dell'attività soggetta a controllo, è desumibile dal Tariffario di Prevenzione Incendi.  A seguito dell'avvenuta adozione del decreto ministeriale di cui al comma 2 dell'articolo 23 del D.Lgs. 8 marzo 2006 n. 139, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 24 marzo 2012, si applicano le disposizioni del D.M. 2 marzo 2012, che reca in allegato le nuove tariffe orarie dovute per i servizi a pagamento resi dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Qualora la richiesta del servizio riguardi più attività singolarmente elencate nell'allegato al D.P.R. 151/2011, l'importo complessivo del versamento da effettuare è pari alla somma delle ore relative ad ogni singola attività (da individuarsi mediante
Tariffario di Prevenzione Incendi) moltiplicate per la tariffa oraria prevista dal D.M. 2 marzo 2012.

Riferimenti normativi
È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 221 del 22 settembre 2011 il D.P.R. 1 agosto 2011, n. 151, riguardante il regolamento per la disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione incendi.