Comando Provinciale Vigili del FuocoComando Provinciale Vigili del Fuoco Bari


Sei in: Home > Servizi al cittadino - > Formazione D.Lgs. 81/2008 > Gli esami in particolare





L'esame per il conseguimento dell'Attestato di Idoneità Tecnica è obbligatorio per le Aziende/Enti la cui tipologia lavorativa è inserita nell'elenco di cui all'all. X del DM 10.3.98; è facoltativo per le altre tipologie lavorative.

L'accesso agli esami avviene tramite presentazione al Comando di istanza in bollo (mod. 81_esami) da euro 16,00direttamente all'Ufficio Formazione, alla Segreteria del Comando oppure inviata via posta.

All'istanza deve essere allegato bollettino di versamento sul ccp n. 203703 per l'importo di euro 58,00 per ciascun esaminando.

Nel caso l'attività formativa sia stata svolta non dai Vigili del Fuoco, il richiedente dovrà produrre, in allegato all'istanza:

- copia della richiesta di svolgimento attività formativa nei confronti della ditta formatrice

- attestazioni di frequenza (nominative oppure cumulative) del personale da esaminare

- dichiarazione a firma del responsabile della ditta formatrice dalla quale si evince il programma svolto in base al DM 10.3.98

L'esame di svolge in tre fasi:

- FASE SCRITTA: compilazione da parte del candidato di un test propedeutico di 30 domande del tipo vero/falso e a risposta multipla; si ritiene sufficiente la prova se il candidato risponde correttamente al 50%+1 dei quesiti - durata della prova 15′

- FASE PRATICA: uso estintori e srotolamento manichette

- FASE ORALE che verterà sugli argomenti trattati durante il corso con particolare riferimento agli argomenti sui quali il candidato, nella prova scritta, ha dimostrato di avere delle lacune formative

Il materiale tecnico necessario per l¿espletamento della prova pratica è a carico del richiedente.

A seguito del superamento dell'esame viene rilasciato Attestato di Idoneità, in bollo da euro 16,00per ogni candidato idoneo (con esclusione degli Enti esenti dall¿imposta di bollo ai sensi dell'art. 21bis della tabella di cui all'all. B del DPR 642/72).

E' importante ricordare che durante le prove di esame non è possibile videoregistratore o fotografare le fasi delle stesse, pena l'annullamento della prova stessa.