pubblicato il 19 giugno 2021

Corso regionale per Operatore e Soccorritore moto d'acqua presso il comando di Cagliari

Si è concluso il corso regionale per “Operatore e soccorritore di moto d’acqua - (PWC)” riservato al personale operativo dei Comandi Vigili del Fuoco della Sardegna. Il corso prevedeva una parte di lezioni teoriche frontali in aula e una parte di attività pratica in ambiente, sulla manutenzione e conduzione delle moto d’acqua e delle relative tecniche di soccorso con la “barella Wahoo”, studiata per il recupero del pericolante e trainata dalla PWC.

Il corso, organizzato dal comando di Cagliari su incarico della Direzione Regionale VVF Sardegna, si tenuto nell’aula magna della sede centrale mentre la parte di attività pratica in ambiente si è svolta nel polo didattico e di addestramento per il soccorso acquatico del Poetto. Lo staff didattico, composto da 2 istruttori VF di settore, ha permesso di abilitare 10 unità VF “Conduttori e Soccorritori di moto d’acqua”, personale abilitato alla condotta di questo mezzo speciale diventato nel tempo strumento essenziale per il soccorso in acqua.

Gli esami finali, teorici e pratici, si sono svolti venerdì 18 giugno e i discenti hanno dovuto affrontare le manovre d’esame in mare con condizioni meteo marine impegnative, visto il forte vento di libeccio che nel Poetto di Cagliari genera un complesso moto ondoso con frangenti. Ma proprio con queste condizioni, il personale neo-brevettato dovrà confrontarsi in futuro nello svolgimento delle attività di soccorso istituzionali. L’attività formativa svolta consentirà di potenziare ulteriormente il dispositivo di soccorso dei Vigili del Fuoco, necessari per garantire un più rapido e efficace soccorso nella stagione estiva.

Il personale abilitato nel corso: sei unità del Comando VVF di Cagliari, due unità del Comando VVF di Oristano e due unita del Comando VVF di Sassari.

Torna indietro

Nota: Se la stampa non si avvia dopo 10 secondi, potete utilizzare il comando "Stampa" dal menu "File".