Comando Provinciale Vigili del FuocoComando Provinciale Vigili del Fuoco Foggia


Sei in: Home > Servizi al cittadino - > Formazione D.Lgs. 81/2008 > Formazione D.Lgs 81/2008 (ex. 626)



 

COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO
FOGGIA
 

Corsi per la formazione degli addetti antincendio previsti dallart. 18 comma 1 lett. B del D.L.vo  81/2008.-

 

Il Comando Provinciale VVF di Foggia organizza, ai sensi dell' art. 17 del DLvo 139/06, corsi di formazione a titolo oneroso per i lavoratori addetti all'attuazione delle misure di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze basati sui contenuti minimi previsti dal DM 10.3.98.

 

E' previsto infatti  che i  lavoratori  incaricati  dell'attivit  di  prevenzione incendi  e lotta antincendio,  di  evacuazione dei  lavoratori  in caso di  pericolo grave  ed  immediato,  di salvataggio, di pronto soccorso e, comunque, di gestione dell'emergenza devono essere adeguatamente formati.

 

I corsi di formazione vengono svolti presso la sede indicata dal richiedente oppure nella sede indicata dal Comando VVF  per dipendenti di unica ditta richiedente o, eventualmente, di pi ditte "consorziate" per l'evento e con identica tipologia di rischio.

 

Alla fine del corso di  formazione viene rilasciato Attestato di frequenza di tipo cumulativo o, se richiesto, per ogni partecipante, in bollo da 16,00 (con esclusione degli Enti esenti dall'imposta di bollo ai sensi dell'art. 21bis della tabella di cui all'all. B del DPR 642/72).

 

esami finali

 

Le Aziende o gli Enti la cui tipologia lavorativa inserita nell'elenco di cui all'all. X del DM

10.3.98 o che comunque risultano ad elevato rischio d'incendio, effettuano l'esame previa richiesta al Comando.

 

Le Aziende o gli Enti la cui tipologia lavorativa non inserita nell'elenco di cui all'all. X del DM 10.3.98 o che comunque risultano a basso e/o medio rischio d'incendio, potranno richiedere l'effettuazione dell'esame al Comando VVF..

 

Il Comando, a seguito delle richieste pervenute, organizza sedute di esame che vengono svolti presso la sede del Comando Provinciale di Foggia.

 

Gli esami consistono nello svolgimento di una prova scritta di 30 quiz, di una prova pratica e di un colloquio orale.

 

A seguito di superamento delle prove di esame viene rilasciato Attestato di idoneit per ogni partecipante, in bollo da 16,00.

 

Corsi di formazione

 

L'accesso ai corsi di formazione avviene tramite presentazione al Comando di istanza in bollo da 16,00 sul predisposto mod. 81_corso (sono escluse dall'imposta di bollo gli Enti di cui all'art. 21bis della tabella di cui all'allegato b del DPR 642/72). A tale modello dovr essere allegato un elenco del personale partecipante (tale modello allegato).

 

L'istanza pu essere presentata direttamente al Comando oppure inviata per posta.

 

Il Titolare della Ditta o il suo delegato dovr fornire i propri contatti al fine di programmare l'attivit formativa (teorica e pratica).


Le ore di corso sono suddivise per tipologia di rischi di incendio:

 

- rischio basso (2 ore teoria + 2 ore pratica)

 

- rischio medio (5 ore teoria + 3 ore pratica)

 

- rischio elevato (12 ore teoria + 4 ore pratica)

 

I costi sono indicati nel paragrafo "tariffe" al termine della pagina e sono esenti da IVA (art.

4 DPR 633/72) e si riferiscono non solo alla tipologia di rischio incendio ma anche al numero dei discenti (gruppi fino a 10 discenti - fino a 20 discenti).

 

Il pagamento potr essere effettuato a mezzo bonifico bancario o postale prima dellinizio dei corsi su IBAN IT 53 F01000032454320 142439 09 intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato di Foggia con la seguente causale: Prestazioni rese dai VV.F. per formazione addetti D.Lgs. 81/2008 - Capo XI V - Capitolo 2439/9.

IMPORTANTE: Lattestazione ORIGINALE di versamento del Bonifico deve essere consegnata allUfficio competente VVF.-

 

CONTENUTI DEI CORSI DI FORMAZIONE CORSI RISCHIO BASSO

1. L'incendio e la prevenzione (1 ora):

 

* principi della combustione

* prodotti della combustione

* sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio

* effetti dell'incendio sull'uomo

* divieti e limitazioni di esercizio

* misure comportamentali

 

2. Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio (1 ora):

 

* principali misure di protezione antincendio

* evacuazione in caso di incendio

* chiamata dei soccorsi

 

3. Esercitazioni pratiche (2 ore):

 

* presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili

* istruzione sull'uso degli estintori portatili effettuata o avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica

 

CORSI RISCHIO MEDIO

 

1. L'incendio e la prevenzione incendi (2 ore):

 

* principi sulla combustione e l'incendio

* le sostanze estinguenti

* triangolo della combustione

* le principali cause di un incendio

* rischi alle persone in caso di incendio

* principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi

 

2. Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio (3 ore):

 

* le principali misure di protezione contro gli incendi

* vie di esodo

* procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme

* procedure per l'evacuazione

* rapporti con i vigili del fuoco

* attrezzature ed impianti di estinzione


* sistemi di allarme

* segnaletica di sicurezza

* illuminazione di emergenza

 

3. Esercitazioni pratiche (3 ore):

 

* presa visione e chiarimenti sui mezzi di estinzione pi diffusi

* presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale

* esercitazioni sull'uso degli estintori portatili e modalit di utilizzo di naspi e idranti

 

CORSI RISCHIO ELEVATO

 

1. L'incendio e la prevenzione incendi (4 ore):

 

* principi sulla combustione

* le principali cause di incendio in relazione allo specifico ambiente di lavoro

* le sostanze estinguenti

* i rischi alle persone e all'ambiente

* specifiche misure di prevenzione incendi

* accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi

* l'importanza del controllo degli ambienti di lavoro

* l'importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio

 

2. La protezione antincendio (4 ore):

 

* misure di protezione passiva

* vie di esodo, compartimentazioni, distanziamenti

* attrezzature ed impianti di estinzione

* sistemi di allarme

* segnaletica di sicurezza

* impianti elettrici di sicurezza

* illuminazione di sicurezza

 

3. Procedure da adottare in caso di incendio (4 ore):

 

* procedure da adottare quando si scopre un incendio

* procedure da adottare in caso di allarme

* modalit di evacuazione

* modalit di chiamata dei servizi di soccorso

* collaborazione con i vigili del fuoco in caso di intervento

* esemplificazione di una situazione di emergenza e modalit procedurali-operative

 

4. Esercitazioni pratiche (4 ore):

 

* presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature ed impianti di spegnimento

* presa visione sulle attrezzature di protezione individuale (maschere, autoprotettore, tute, ecc.)

* esercitazioni sull'uso delle attrezzature di spegnimento e di protezione individuale

 

Classificazione luoghi di lavoro per rischio di incendio (all. IX DM 10.3.98)

 

ATTIVITA' A RISCHIO DI INCENDIO ELEVATO (elenco non esaustivo)

 

- industrie e depositi di cui agli artt. 4 e 6 del DPR 175/88 e successive modifiche ed integrazioni

 

- fabbriche e depositi di esplosivi

 

- centrali termoelettriche

 

- impianti di estrazione di oli minerali e gas combustibili

 

- impianti e laboratori nucleari


- depositi al chiuso di materiali combustibili aventi superficie superiore a 20000 mq

 

- attivit commerciali ed espositive con superficie aperta al pubblico superiore a 10000 mq

 

- scali aeroportuali, infrastrutture ferroviarie e metropolitane

 

- alberghi con oltre 200 posti letto

 

- ospedali, case di cura e case di ricovero per anziani

 

- scuole di ogni ordine e grado con oltre 1000 persone presenti

 

- uffici con oltre 1000 dipendenti

 

- cantieri temporanei o mobili in sotterraneo per la costruzione, manutenzione e riparazione di gallerie, caverne, pozzi ed opere simili di lunghezza superiore a 50 m

 

- cantieri temporanei o mobili dove si impiegano esplosivi

 

ATTIVITA' A RISCHIO DI INCENDIO MEDIO (elenco non esaustivo)

 

- luoghi di lavoro compresi nell'all. al DM 16.2.82 e nelle tabelle A e B annesse al DPR

689/1959 con esclusione delle attivit considerate a rischio elevato

 

- cantieri temporanei e mobili dove si detengono ed impiegano sostanze infiammabili e si fa uso di fiamme libere, esclusi quelli interamente all'aperto

 

ATTIVITA' A RISCHIO DI INCENDIO BASSO (elenco non esaustivo)

 

- tutte le attivit non classificabili a medio ed elevato rischio e dove, in generale, sono presenti sostanze scarsamente infiammabili, dove le condizioni di esercizio offrono scarsa possibilit di sviluppo focolai e dove non sussistono probabilit di propagazione di fiamme

 

Esami di idoneit'  tecnica addetti antincendio

 

L'esame per il conseguimento dell'Attestato di Idoneit Tecnica obbligatorio per le Aziende/Enti la cui tipologia lavorativa inserita nell'elenco di cui all'all. X del DM 10.3.98; facoltativo per le altre tipologie lavorative.

 

L'accesso agli esami avviene tramite presentazione al Comando di istanza in bollo (mod.

81_esami) da 16,00 direttamente all'Ufficio Formazione, alla Segreteria del Comando oppure inviata per posta.

 

Il versamento potr essere effettuato tramite bonifico su IBAN:

IT 53F0100003245432014243909 per l'importo di 58,00 per ciascun esaminando.

 

Nel caso l'attivit formativa sia stata svolta non dai Vigili del Fuoco, il richiedente dovr produrre, in allegato all'istanza:

 

- copia della richiesta di svolgimento attivit formativa nei confronti della ditta

"formatrice"

 

-  attestazioni  di  frequenza  (nominative  oppure  cumulative)  del  personale  da esaminare

 

- dichiarazione a firma del responsabile della ditta "formatrice" dalla quale si evince il programma svolto in base al DM 10.3.98

 

L'esame di svolge in tre fasi:


-  FASE  SCRITTA:  compilazione  da  parte  del  candidato  di  un  test  propedeutico  di  30 domande del tipo vero/falso e a risposta multipla; si ritiene sufficiente la prova se il candidato risponde correttamente al 50%+1 dei quesiti - durata della prova 15'

 

- FASE PRATICA: uso estintori e srotolamento manichette

 

-  FASE  ORALE  che  verter  sugli  argomenti  trattati  durante  il  corso  con  particolare riferimento agli argomenti sui quali il candidato, nella prova scritta, ha dimostrato di avere delle lacune formative

 

Il  materiale  tecnico  necessario  per  l'espletamento  della  prova  pratica    a  carico  del richiedente.

 

A seguito del superamento dell'esame viene rilasciato Attestato di Idoneit, in bollo da

16,00 per ogni candidato idoneo (con esclusione degli Enti esenti dall'imposta di bollo ai sensi dell'art. 21bis della tabella di cui all'all. B del DPR 642/72).

 

E' importante ricordare che durante le prove di esame non possibile videoregistratore o fotografare le fasi delle stesse, pena l'annullamento della prova stessa.

 

Obbligatorieta'  conseguimento attestato di idoneita'  tecnica (all. X DM 10.3.98)

 

Si riporta l'elenco dei luoghi di lavoro dove si svolgono attivit per le quali, ai sensi dell'art.

6 c.3 previsto che i lavoratori incaricati dell'attuazione delle misure di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze, conseguano l'attestato di idoneit tecnica di cui all'art. 3 della L. 609/1996:

 

- industrie e depositi di cui agli artt. 4 e 6 del DPR 175/77 e successive modifiche ed integrazioni

 

- fabbriche e depositi di esplosivi

 

- centrali termoelettriche

 

- impianti di estrazione di oli minerali e gas combustibili

 

- impianti e laboratori nucleari

 

- depositi al chiuso di materiali combustibili aventi superficie superiore a 10000 mq

 

- attivit commerciali e/o espositive con superficie aperta al pubblico superiore a 5000 mq

 

- aeroporti, infrastrutture ferroviarie e metropolitane

 

- alberghi con oltre 100 posti letto

 

- ospedali, case di cura e case di ricovero per anziani

 

- scuole di ogni ordine e grado con oltre 300 persone presenti

 

- uffici con oltre 500 dipendenti

 

- locali di spettacolo e trattenimento con capienza superiore a 100 posti

 

- edifici pregevoli per arte e storia, sottoposti alla vigilanza dello Stato ai sensi del RD

7.11.42 n. 1564, adibiti a musei, gallerie, collezioni, biblioteche, archivi, con superficie aperta a pubblico superiore a 1000 mq

 

- cantieri temporanei o mobili in sotterraneo per la costruzione, manutenzion e riparazione di gallerie, caverne, pozzi ed opere simili di lunghezza superiore a 50 m

 

- cantieri temporanei o mobili dove si impiegano esplosivi


DISPOSITIVI PROTEZIONE INDIVIDUALE OCCORRENTI PER GLI ADDESTRAMENTI PRATICI

 

- elmetti con visiera (per protezione testa, occhi e viso)

 

- guanti (per protezione mani)

 

- giacconi antincendio (per protezione tronco e addome)

 

-  scarpe  antisdrucciolo  per  ciascun  allievo,  in  alternativa  scarpe  da  ginnastica  (per protezione piedi)

 

elenco attrezzature occorrenti per l'attivita'  formativa e gli esami di idoneita'

 

Per lo svolgimento delle lezioni teoriche e delle prove scritte, che si svolgono presso la sede del Comando Provinciale VVF di Foggia non occorre specifico materiale. E' importante comunque che ciascun candidato si presenti munito di penna a biro e documento di identit valido.

 

Per la prova pratica di fine corso e per gli esami pratici si dovr provveder a fornire del seguente materiale (quindi due volte):

 

- estintori a CO2 (1 ogni due unit)

 

- n. 2 bombole GPL da kg 15

 

Corsi di aggiornamento

 

Il  DLvo  81/08  ha  previsto  lobbligatoriet  dellaggiornamento  periodico  per  i  corsi  di

addetto antincendio aziendale.

 

Al fine di attivare tale tipologia formativa, la Direzione Centrale per la Formazione, acquisito il  parere  della  Direzione  Centrale  Prevenzione  e  Sicurezza  Tecnica  per  quanto  di competenza, ha comunicato il programma, i contenuti e la durata di tale attivit formativa per tipologia di rischio, ai fini di una uniforme applicazione sullintero territorio nazionale.

 

PROGRAMMA CORSO DI AGGIORNAMENTO RISCHIO BASSO - DURATA 2 ORE

 

- Esercitazioni pratiche

 

* presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili

 

*istruzioni sull'uso degli estintori portatili effettuata o avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica

 

PROGRAMMA CORSO DI AGGIORNAMENTO RISCHIO MEDIO - DURATA 5 ORE

 

- Lezioni teoriche (2 ore)

 

* L'INCENDIO E LA PREVENZIONE: principi della combustione, prodotti della combustione, sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio, effetti dell'incendio sull'uomo, divieti e limitazioni di esercizio, misure comportamentali

* PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO: principali misure di protezione antincendio, evacuazione in caso di incendio, chiamata dei soccorsi

 

- Esercitazioni pratiche (3 ore)

 

* presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili

* esercitazioni sull'uso degli estintori portatili e modalit di utilizzo di naspi ed idranti

 

PROGRAMMA CORSO DI AGGIORNAMENTO RISCHIO ELEVATO - DURATA 8 ORE


- Lezioni teoriche (5 ore)

 

* L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI: principi sulla combustione e l'incendio, le sostanze estinguenti, triangolo della combustione, le principali cause di un incendio, rischi alle persone in caso di incendio, principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi

* PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO: le principali misure di protezione contro gli incendi, vie di  esodo, procedure da adottare

quando si scopre un incendio o in caso di allarme, procedure per l'evacuazione, rapporti con i vigili del fuoco, attrezzature ed impianti di estinzione, sistemi di allarme, segnaletica di

sicurezza, illuminazione di emergenza

 

- Esercitazioni pratiche (3 ore)

 

* presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sui mezzi di estinzione pi diffusi

* esercitazioni sull'uso degli estintori portatili e modalit di utilizzo di naspi ed idranti

 

QUESTO   COMANDO   HA  CONSIDERATO   QUANTO   INDICATO   AL   PUNTO   9   - ALLEGATO A DELL'ACCORDO RAGGIUNTO IN CONFERENZA STATO-REGIONI DEL

21.12.2011 EQUIPARANDO IL PERIODO DI AGGIORNAMENTO IN 5 (CINQUE) ANNI

 

 

 

 

 

RECAPITI DEL COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO DI FOGGIA:

 

 

Comando Provinciale Vigili del Fuoco Piazza G.B. Fraticelli, 1 - 71122 FOGGIA

e.mail: formazione.foggia@vigilfuoco.it ;  PEC : com.foggia@cert.vigilfuoco.it

 

Ufficio Formazione

Funzionario Tecnico:

SDACE Ing. Ubaldo AGOSTI (tel 0881 309012)

 

Responsabili Amministrativi:

CAC TINO Aldo (tel. 0881 309054)

 
******************
 
TARIFFE CORSI ADDETTI ANTINCENDIO D.Lgs.vo 81/08

 

per corsi da svolgere presso i locali e gli spazi della DITTA

 

A - RISCHIO BASSO (durata corso 4 ore = 2 ore teoria + 2 ore pratica)

da    6 a 13 unit = EURO 588,00

da  14 a 26 unit = EURO 882,00

*corsi da svolgere presso la sede dei VV.F. di Foggia,  (min. 15 pers.) singola unit =

125,00

 

 

per corsi da svolgere presso i locali e gli spazi della DITTA

B- RISCHIO MEDIO (durata corso 8 ore = 4 ore teoria + 4 ore pratica)

da    7 a 13 unit = EURO 1.176,00

da 14 a 26 unit = EURO 1.764,00

*corsi da svolgere presso la sede dei VV.F. di Foggia,   (min. 15 pers.) singola unit =

250,00

 

 

per corsi da svolgere presso i locali e gli spazi della DITTA

C- RISCHIO ELEVATO (durata corso 16 ore = 12 ore teoria + 4 ore pratica)

da     7 a 13 unit = EURO 2.352,00

da  14 a 26 unit = EURO 2.940,00

*corsi da svolgere presso la sede dei VV.F. di Foggia,  (min. 15 pers.) singola unit =

500,00

 

 

ESAMI PER ACCERTAMENTI IDONEITA' con rilascio attestato: Per laccertamento allincarico di addetto antincendio, con rilascio dellattestato di idoneit individuale previo esame finale, per ciascun esaminando =   58,00

 

 

PREVENTIVO per ditte con pochi lavoratori dipendenti

 

 

CORSO rischio incendio BASSO (n. 4 ore)

Da 1 a 5 unit                                     120,00 per persona

 

 

CORSO rischio incendio MEDIO (n. 8 ore)

Da 1 a 6 unit                                     180,00 per persona

 

 

CORSO rischio incendio ELEVATO (n. 16 ore)

Da 1 a 6 unit                                     350,00 per persona + costo esami

 

 

N.B.    Ai  costi di  cui  sopra  dovr  inoltre  aggiungersi  il  costo  degli  automezzi  VF  e dellindennit di missione  del  personale  VV.F.,  che  sar  specificato  per  ogni  corso con  apposito          preventivo  (mediamente      100,00 - da sommare ai costi indicati nella tabella riportata sopra).

La ditta richiedente il corso deve inoltre provvedere alla copertura assicurativa contro gli infortuni a carico  del proprio personale partecipante, pertanto il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco  di  Foggia     sollevato  da  ogni  responsabilit  contro  eventuali  danni  o lesioni a carico dei corsisti.

******************