Comando Provinciale Vigili del FuocoComando Provinciale Vigili del Fuoco Pisa


Sei in: Home > Notiziario > Dettaglio della notizia



pubblicato il 6 febbraio 2018 

Management e gestione delle risorse umane: la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa curerÓ l'aggiornamento professionale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Approfondimenti

...

E' stata siglata nella mattina del 6 febbraio a Pisa la partnership tra Scuola Superiore Sant’Anna e Corpo nazionale dei Vigili del fuoco per l’organizzazione di un corso per dodici ingegneri dei vigili del fuoco in procinto di assumere la responsabilità di un Comando.

A siglare l’accordo, il rettore della Scuola Superiore Pierdomenico Perata e il capo del Corpo nazionale Gioacchino Giomi.

All’incontro hanno partecipato - per la Scuola Superiore Sant’Anna - il delegato all’alta formazione e direttore dell’Istituto Dirpolis Andrea de Guttry, il docente di finanza aziendale all’Istituto di Management Roberto Barontini, e - per i Vigili del Fuoco - il direttore centrale per la formazione Emilio Occhiuzzi, il comandante provinciale di Pisa Ugo d’Anna.

“I Vigili del Fuoco sono uno dei tanti corpi dello Stato – ha commentato Pierdomenico Perata - che ha dimostrato fiducia verso la Scuola Superiore Sant’Anna, rivolgendosi ad essa per attività di alta formazione e di aggiornamento professionale. Auspico che quest’accordo possa portare a una sempre più ampia collaborazione anche in altri ambiti, come quello della ricerca: la Scuola Superiore Sant’Anna è infatti impegnata in attività di ricerca per la gestione delle emergenze. Non mancano quindi i settori di comune interesse, per avviare iniziative congiunte”.

“È un onore essere ospiti alla Scuola Superiore Sant’Anna – ha sottolineato Gioacchino Giomi - eccellenza riconosciuta a livello mondiale per formazione e ricerca. L’accordo sancisce una collaborazione nel campo della formazione dei dirigenti dei Vigili del Fuoco e non soltanto quelli apicali. Il primo corso di alta formazione, già svolto, ha rappresentato un’esperienza positiva per i Vigili del fuoco che vi hanno preso parte e che sono stati nominati dirigenti di recente. Abbiamo condiviso l’idea della formazione continua: il ruolo di dirigente dei Vigili del Fuoco richiede una preparazione adeguata per far fronte a numerosi oneri.

Nuove iniziative congiunte, anche per la ricerca sui temi della prevenzione, sono state fissate nel corso dell’incontro.