Comando Provinciale Vigili del FuocoComando Provinciale Vigili del Fuoco Ufficio per le Attività Sportive


Sei in: Home > Attività sportive > Fiamme Rosse > Storia - Ruolo atleti



Storia - Ruolo atleti


Le Fiamme Rosse, il Gruppo Sportivo dei Vigili del fuoco, sono state istituite con decreto ministeriale 21 ottobre 2013; successivamente, con decreto dipartimentale n. 351 del 4 dicembre 2014, a firma del Capo del Corpo Nazionale, Ing. Gioacchino Giomi, ne è stato approvato lo statuto.

Il 15 dicembre 2014 è stata assegnata la prima onorificenza al neo-nato Gruppo Sportivo: presso il Salone d'Onore del CONI al Foro Italico di Roma, presieduta dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò, si è svolta la cerimonia di consegna dei Collari d'oro al Merito Sportivo e dei Diplomi d'Onore ad atleti, tecnici azzurri e società sportive; nel corso della cerimonia le Fiamme Rosse sono state insignite della Stella d'Argento al Merito Sportivo per l'anno 2014, consegnata dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, assegnata in virtù dell'attività sportiva portata avanti dai Gruppi Sportivi VV.F. Provinciali negli anni passati.

Nel 2014,  inoltre, il Presidente dell'Unione Nazionale Veterani dello sport, Avv. Gian Paolo Bertoni, ha conferito alle Fiamme Rosse la tessera di Socio Benemerito.

I Vigili del fuoco, infatti, svolgono
attività sportiva, anche ad alto livello, dai primi del `900, quando ancora si chiamavano "Civici Pompieri" ed erano alle dipendenze dei Comuni, come ha raccontato Livio Toschi nel suo libro "Vigili del Fuoco Lottatori e Pesisti - 90 anni di successi: 1919 - 2009".


Sono decine i campioni che hanno vestito la maglia dei Vigili del fuoco, ma sempre sotto le diverse insegne dei Gruppi Sportivi provinciali: i pesisti Carlo Galimberti (VF Milano) ed Anselmo Silvino (VF Teramo); la squadra azzurra di ginnastica artistica - i fratelli Pasquale e Giovanni Carminucci, Arrigo Carnoli, Gianfranco Marzolla (Scuole Centrali Antincendi  Roma) e Angelo Vicardi (VF Milano) bronzo alle Olimpiadi di Roma '60 - ; i lottatori Ignazio Fabra (VF Palermo) e Claudio Pollio (VF Napoli); lo sciatore Maurilio De Zolt (VF Belluno); il canoista Gennaro Cirillo (Scuole Centrali Antincendi Roma); i canottieri Antonio Baldacci (VF Firenze - Torino) e Alessandro Corona (VF Ancona); il pesista Giovanni Scarantino (VF Caltanissetta).

Ora, dopo le Fiamme Oro della Polizia di stato, le Fiamme Gialle della Guardia di finanza e le Fiamme Azzurre della Polizia penitenziaria, anche i migliori Vigili del fuoco potranno gareggiare per uno stesso Gruppo sportivo, le Fiamme Rosse, appunto, che viene posto alle dirette dipendenze dell'Ufficio per le attività sportive del Dipartimento.


L'istituzione di un Gruppo sportivo nazionale pone, finalmente, i Vigili del fuoco in condizioni analoghe agli altri Corpi dello stato ed alle Forze armate che, da tempo, hanno affidato, anche all'attività sportiva, il compito di promuovere la propria immagine nella società e di dare un sostegno agli atleti di alto livello, soprattutto nelle discipline dove il professionismo non è ancora arrivato.

L'organizzazione sportiva dei Vigili del fuoco, diffusa su tutto il territorio nazionale grazie ai Gruppi Sportivi, incardinati nei rispettivi Comandi Provinciali e nelle Scuole Centrali Antincendi, non verrà dismessa; i Gruppi, infatti, continueranno ad essere il bacino di crescita delle future leve dello sport italiano con la prospettiva, per i più titolati, di trovare un soddisfacente sviluppo professionale presso il Corpo.

Il 15 maggio 2015, nella Gazzetta ufficiale della Repubblica, è stato pubblicato il regolamento, adottato con decreto 13 aprile 2015, n.61, concernente, tra l'altro, i requisiti di età e di idoneità fisica, psichica e attitudinale per l'accesso di atleti nel Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, ai sensi dell'art. 145 del Decreto Legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, Ordinamento del personale del C.N.VV.F.

Nel 2016, è stato bandito il concorso per l'assunzione dei primi 12 atleti, in conformità a quanto autorizzato dal Presidente del Consiglio dei ministri con decreto del 4 dicembre 2015. In Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4a Serie Speciale Concorsi ed Esami - del 13 settembre 2016, è stato pubblicato il Bollettino Ufficiale del Personale del Ministero dell'Interno n. 1/33 dell'8 settembre 2016, contenente il decreto n. 478 del 6 settembre 2016, di approvazione della graduatoria finale del concorso.

Il 1° dicembre 2016 sono stati assunti i primi 11 atleti (7 uomini e 4 donne) nel Gruppo sportivo Vigili del Fuoco Fiamme Rosse nelle discipline di Canottaggio, Lotta, Nuoto, Pesistica, Scherma, Taekwondo, Tiro a Volo e Tuffi ed avviati al corso di formazione presso le Scuole centrali antincendi (il dodicesimo posto – tiro a volo, specialità fossa olimpica, donne - è rimasto vacante per mancanza nelle candidate dei requisiti previsti). Anche durante il corso di formazione iniziale gli atleti hanno proseguito la loro attività agonistica, partecipando ed ottenendo prestigiosi risultati sia a livello nazionale che internazionale, sia in campo maschile che femminile.
Il 31 maggio gli atleti hanno sostenuto gli esami di fine corso ed il 1° giugno hanno prestato giuramento di fedeltà  alla Repubblica italiana davanti al Presidente del consiglio dei ministri; con decreto ministeriale n. 4054 del 18.09.2017 gli stessi sono stati nominati Vigili del fuoco in qualità di atleta e assegnati all’Ufficio per le attività sportive.

In Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4ª Serie Speciale Concorsi n.46 del 12 giugno 2018, è stato bandito il secondo concorso per l'assunzione di altri 10 atleti, in conformità a quanto autorizzato dal Presidente del Consiglio dei ministri con decreto del 10 ottobre 2017.

In Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4a Serie Speciale Concorsi ed Esami - del 14 dicembre 2018, è stato pubblicato il Bollettino Ufficiale del Personale del Ministero dell'Interno n. 1/56bis del 10 dicembre 2018, contenente il decreto n. 273 del 6 dicembre 2018, di approvazione della graduatoria finale del concorso.

 

Il ruolo atleti del G. S. VV.F.


DECRETO LEGISLATIVO n° 127 del 6 ottobre 2018.

 

Con il Decreto Legislativo n° 127 del 06/10/2018, è stato istituito il ruolo atleti (Art. 129 – “Istituzione e articolazione del ruolo degli atleti del gruppo sportivo vigili del fuoco Fiamme Rosse”), articolato nell’unica qualifica di atleta, la cui dotazione organica è riepilogata nella tabella seguente, estrapolata dalla Tabella A del citato D. Lgs. 127/2018:

 

 

DOTAZIONE ORGANICA PREVISTA DAL D. Lgs. 127/2018

RUOLI DI RAPPRESENTANZA DEL PERSONALE
NON DIRETTIVO E NON DIRIGENTE

RUOLO

QUALIFICA

Dotazione organica

Atleti del gruppo sportivo vigili

del fuoco Fiamme Rosse

Atleti

30

 

 

In tale ruolo, con la qualifica di atleta sono stati inquadrati – ai sensi dell’Art. 256 (“Inquadramento nella qualifica del ruolo degli atleti del gruppo sportivo vigili del fuoco Fiamme Rosse”) dello stesso provvedimento normativo – anche gli 11 vigili del fuoco, impiegati in qualità di atleta nel gruppo sportivo vigili del fuoco Fiamme Rosse, che furono assunti ai sensi dell’Art. 145 del Decreto Legislativo n° 217 del 13/10/2005. Ai sensi dello stesso articolo, lo scorso 12 giugno 2018 è stato bandito un concorso per l’assunzione di ulteriori 10 vigili del fuoco, da impiegare in qualità di atleta nel gruppo sportivo vigilidel fuoco Fiamme Rosse. Il 14 dicembre 2018 è stato pubblicato il Bollettino Ufficiale del Personale del Ministero dell'Interno n. 1/56bis del 10 dicembre 2018, contenente il decreto n. 273 del 6 dicembre 2018, di approvazione della graduatoria finale del concorso. I 10 vincitori del concorso stesso verranno inquadrati nel medesimo ruolo.

 
In conformità a quanto deliberato dal Consiglio dei ministri con il richiamato decreto del 10 ottobre 2017, con DPCM 4 settembre 2019 è stata autorizzata l'assunzione dei 10 atleti Fiamme Rosse. 
 
Allo stato attuale, quindi, il numero degli atleti del gruppo sportivo vigili del fuoco Fiamme Rosse è di 21 unità.
 

 
Vedi anche:
- Onorificenze
- Normative di riferimento per le attività sportive VV.F.
- I campioni dei Vigili del fuoco 
- Rassegna Stampa