pubblicato il 11 ottobre 2021

Lecce, la Liguria conquista il 18 Campionato Italiano VV.F. di Calcio a 5 - Memorial "Fernando Montefusco"

Sabato 9 ottobre si è concluso il Campionato Italiano VV. F. di Calcio a 5 - Memorial "Fernando Montefusco”,  svoltosi a Gallipoli (LE),  dal 4 al 9 ottobre 2021.
Alla manifestazione - giunta alla 18ª edizione - hanno partecipato circa 200 Vigili del Fuoco, tra giocatori, tecnici e responsabili delle 16 squadre, in rappresentanza di  12 Direzioni Regionali.
La vittoria finale è andata alla Rappresentativa della Liguria che, battendo  la Puglia2 con un netto 10 a 1, è riuscita a riconquistare l’ambìto titolo tricolore dopo ben otto anni.
Le due finaliste - dopo aver superato il girone eliminatorio - sono giunte all'incontro decisivo con questo ruolino di marcia: ai quarti la Liguria ha eliminato la Sardegna per 3 a 1 ed in semifinale  la Lombardia per  1 a 0. La  Puglia2 si è imposta ai quarti sulla rappresentativa dell’Umbria per 2 a 0 ed in semifinale per 5 a 4 ai rigori sulla squadra della Calabria
La finale è stata nettamente vinta dalla Liguria sulla Puglia2 ma a quest’ultima va riservata una menzione per essersi aggiudicata la Coppa disciplina con zero ammonizioni,  pur non lesinando sforzi ed agonismo dai gironi eliminatori fino alla finale.
In precedenza, la finale per il terzo posto ha visto imporsi la Lombardia sulla Calabria per  1 a 0.
Alla serata conclusiva - presieduta dal DV Valerio Colazzo in rappresentanza del Comando VV.F. di Lecce e dal Prof. Lamberto Cignitti  per  l'Ufficio per le Attività Sportive - sono intervenuti i familiari di Fernando Montefusco, cui è stata intitolata questa edizione del Campionato ed ai quali, nel corso della manifestazione, è stato consegnato un omaggio floreale ed una targa ricordo.
Un plauso, oltre  che alla buona organizzazione della manifestazione curata da VFC Saverio Bianco, coadiuvato e supportato dal personale del Comando,  va a tutti i partecipanti che  hanno contribuito ad onorare nel migliore dei modi la memoria di Fernando Montefusco. E’ stata infatti una avvincente manifestazione sportiva che si è confermata essere un'ottima occasione per coniugare i valori dello sport, l'amicizia e lo spirito di appartenenza al Corpo.

 

Torna indietro

Nota: Se la stampa non si avvia dopo 10 secondi, potete utilizzare il comando "Stampa" dal menu "File".