Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 30 ottobre 2017  

Varese, continuano le operazioni di spegnimento nel Parco regionale del Campo dei Fiori

Approfondimenti

Vedi anche

...

Proseguono le operazioni di spegnimento dei roghi nel Parco regionale del Campo dei Fiori. Nei giorni scorsi, oltre le squadre di terra, hanno operato un elicottero e due Canadair che hanno effettuato numerosi lanci. Nella parte del versante sud del Campo dei Fiori, il fronte della fiamme è stato notevolmente ridotto. Rimangono alcune criticità nel rogo attivo sopra la frazione della Rasa di Varese. Gli specialisti T.A.S. (Topografia Applicata al Soccorso) dei Vigili del fuoco, hanno mappato il fronte delle fiamme in stretta collaborazione col D.O.S. (Direttore Operazioni di Spegnimento).

Complessivamente, in Lombardia sono impegnate 66 unità di terra, coadiuvate da 21 automezzi per l'antincendio boschivo. Da questa mattina, sono in azione anche i canadair arrivati in rinforzo dalla Croazia.

Aggiornamento del 28 ottobre

Alle operazioni, ha sovrinteso per tutta la giornata il Prefetto, Giorgio Zanzi congiuntamente al Sindaco della città e dei comuni interessati. Ancora da quantificare l’esatta estensione dell’area bruciata che si potrebbe attestare oltre i quindici ettari. Le operazioni di lotta attiva all’incendio sono sospese al calare dell’oscurità. Sul territorio, rimangono dei presidi di sicurezza per monitorare la situazione. Le operazioni, salvo criticità che si dovessero verificare nel corso della nottata, riprenderanno alle prime luci dell’alba. 

Aggiornamento del 29 ottobre

Sono proseguite anche il 29 ottobre le operazioni di spegnimento. Allo stato attuale i punti di maggior criticità risultano i seguenti:

- nella zona dell’osservatorio del Campo dei Fiori, il fronte delle fiamme sta avanzando verso la sommità della montagna, sul posto sono stati schierati diversi operatori con sette automezzi a tutela degli impianti di telecomunicazione e della struttura di ricerca
 
- un altro fronte si trova nei pressi del piazzale Lodovico Pogliaghi sito nella frazione di Sacro Monte, nell’area stanno operando dieci vigili del fuoco con quattro automezzi soprattuto a salvaguardia di un ristorante che sorge nei pressi
 
- nel comune di Luvinate in località "cascina Zambella" si è registrata una riaccensione delle fiamme, sul luogo è stata inviata una squadra

Aggiornamento del 30 ottobre

I Vigili del fuoco hanno operato incessantemente tutta la notte con più squadre su più fronti. Diversi operatori hanno protetto l’osservatorio astronomico dal fronte delle fiamme che avanzava, in questo sito le operazioni sono state rese particolarmente difficili causa la presenza di un forte vento che ha complicato notevolmente le operazioni di spegnimento. Nel piazzale Pogliaghi del Sacro Monte si è operato a difesa di un ristorante che sorge nelle vicinanze. Nel comune di Barasso si è operato nei pressi della clinica sita in via Lunga. 

 

 
 
 
 

 

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -