Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 16 settembre 2019  

Genova, interventi vari in provincia

Approfondimenti

...

Fine settimana denso di interventi significativi per i Vigili del fuoco del comando.

Si comincia la mattina di sabato 14 settembre, a Cicagna, in località Cassottana, dove i Vigili del fuoco del distaccamento di Chiavari sono intervenuti per soccorrere una donna di 45 anni caduta mentre partecipava a una gara cinofila. La donna, che si è fratturata la caviglia, una volta stabilizzata dal personale del 118 è stata trasportata dai vigili su una speciale barella per ambienti impervi. Raggiunto il crinale, la barella è stata calata sulla strada con tecniche alpinistiche nei pressi dell’ambulanza.

Nella notte di domenica, alle 4:30, i vigili del fuoco del distaccamento di Chiavari, con l'appoggio di due Autobotti, sono intervenuti in località Tiglieto, a Borzonasca, per l'incendio di una grossa catasta di legna lunga circa 50 metri. Sono stati necessari oltre 20.000 litri di acqua per aver ragione dell’incendio, con le autobotti obbligate a fare a spola per rifornirsi di acqua. I Vigili del fuoco hanno anche lavorato a lungo – l’intervento si è protratto per ben otto ore – per concludere le operazioni di minuto spegnimento e di smassamento, cioè la rimozione non massiccia del materiale coinvolto.

Nel pomeriggio di domenica, infine, i Vigili del fuoco sono intervenuti a Porto Pidocchio per soccorrere una donna di circa 60 anni caduta in acqua dopo essere scivolata sugli scogli. I sommozzatori VF, con l’appoggio a terra della squadra di Rapallo, hanno raggiunto la donna, l’hanno recuperata dall’acqua e stabilizzata su una barella. La Guardia Costiera ha poi preso a bordo la sfortunata sessantenne per trasportarla a Camogli, dove l’attendava l’ambulanza per il successivo trasferimento al pronto soccorso. Via terra è giunta la squadra di Rapallo mentre, via mare, i sommozzatori. Giunti sul posto la signora era già stata recuperata dall'acqua. Stabilizzata e posta su una barella, è stata poi trasferita a bordo si imbarcazione della Guardia Costiera e trasportata a Camogli dove l'attendeva l'ambulanza per il trasferimento al Pronto Soccorso per le cure del caso.

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -