Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Emergenza e soccorso > Interventi passati > Maggiore entità > 1974 - Esplosione dell'Italicus

1974 - Esplosione dell'Italicus

Galleria multimediale


La notte del 4 agosto 1974 una bomba esplode nella vettura numero 5 dell'espresso Roma-Brennero.

I morti sono 12 e i feriti circa 50, ma una strage spaventosa è stata evitata per questione di secondi: se la bomba fosse esplosa nella galleria che porta a San Benedetto Val di Sambro i morti sarebbero stati centinaia.

Racconta un testimone della strage: "Il vagone dilaniato dall'esplosione sembra friggere, gli spruzzi degli schiumogeni vi rimbalzano su.

Su tutta la zona aleggia l'odore dolciastro e nauseabondo della morte".

I due agenti di polizia che hanno assistito alla sciagura raccontano: "Improvvisamente il tunnel da cui doveva sbucare il treno si è illuminato a giorno, la montagna ha tremato, poi è arrivato un boato assordante.

Il convoglio, per forza di inerzia, è arrivato fin davanti a noi.

Le fiamme erano altissime e abbaglianti... non potevamo fare niente poiché le lamiere esterne erano incandescenti...".



Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -